/ Salute

Che tempo fa

Cerca nel web

Salute | 02 marzo 2021, 17:10

Ats Insubria: «In provincia di Como incidenza dei nuovi casi maggiore che in quella di Varese»

L'Agenzia per la tutela della Salute spiega con i dati la decisione di porre la provincia lariana in zona arancione "rafforzata": «In provincia di Varese incidenza di nuovi positivi di 213 ogni centomila abitanti, a Como è di 282»

Ats Insubria: «In provincia di Como incidenza dei nuovi casi maggiore che in quella di Varese»

In provincia di Como incidenza dei nuovi casi di Coronavirus maggiore che in quella di Varese. Ats Insubria spiega con i dati la decisione da parte di Regione Lombardia di porre la provincia lariana in zona arancione "rafforzata".

«La decisione - spiega Ats Insubria in una nota - arriva dopo aver osservato una crescita dei nuovi casi, che ha portato l’incidenza media del territorio di Ats Insubria ad aumentare con una differenza tra le province di Varese e Como, che si attestano rispettivamente su un valore pari a 213/100.000 abitanti per Varese e 282/100.000 abitanti per Como. Il dato della provincia di Como, superiore alla soglia limite di 250/100.000 abitanti, ha reso necessario intervenire con misure aggiuntive di prevenzione e contrasto al Covid istituendo la zona arancione rafforzata per l’intera provincia».

Ats Insubria sottolinea che «l’andamento epidemiologico è costantemente monitorato, con osservazione puntuale riferita ai singoli comuni e agli ambiti distrettuali».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore