/ informazioneonline.it

Che tempo fa

Cerca nel web

informazioneonline.it | 18 marzo 2021, 15:33

L'idea innovativa della Liuc: un "salotto" virtuale con i genitori per parlare dei propri figli e della laurea

Il Salotto dei genitori voluto dal rettore Federico Visconti aprirà in modalità on line martedì 23 o mercoledì 24 marzo alle ore 18: si parlerà del valore di una laurea e delle opportunità di lavoro dei corsi di Economia aziendale e Ingegneria gestionale

L'idea innovativa della Liuc: un "salotto" virtuale con i genitori per parlare dei propri figli e della laurea

Quanto è importante il cosiddetto pezzo di carta? Il rettore della LIUC-Università Cattaneo Federico Visconti lancia una proposta innovativa e invita i genitori, martedì 23 o mercoledì 24 marzo 2021 alle ore 18, in modalità on line, per parlare del futuro dei giovani che sceglieranno di proseguire gli studi dopo le superiori

Un’occasione significativa per fare il punto sul valore di una laurea, con le opportunità occupazionali che i percorsi di studio in Economia aziendale e Ingegneria gestionale riescono a garantire. 

L’idea del professor Visconti è quella di fare due chiacchiere sul senso e sulla validità della formazione universitaria, su quanto possa rafforzare le corde motivazionali delle nuove generazioni ad essere protagonisti di un mondo in continua evoluzione, a fronte di una preparazione seria e rigorosa.

La proposta piace e convince, molti sono infatti i genitori che hanno già aderito all’appuntamento, volutamente ristretto nel numero dei partecipanti per consentire a tutti di poter condividere pensieri e interrogativi.   

Insieme al professor Visconti, nel Salotto dei genitori, sarà presente Michele Puglisi, responsabile del Centro di Ateneo per la Ricerca educativo-didattica e l'aggiornamento (Cared). 

Per maggiori informazioni: orientamento@liuc.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore