/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 03 aprile 2021, 15:30

L'Avis Busto e Valle Olona rinnova le cariche. Giuseppe Bianchi neo-presidente

Già assessore e primo cittadino di Solbiate Olona, attivo da vent'anni all'interno della importante e numerosa sezione avisina, con 5.000 donatori iscritti e oltre 6.000 donazioni l'anno. «Impegno forte, con persone che stimo e conosco bene. E vorrei con me tanti giovani che mi aiutano»

L'Avis Busto e Valle Olona rinnova le cariche. Giuseppe Bianchi neo-presidente

L'Avis Busto Arsizio e Valle Olona rinnova le cariche per il prossimo quadriennio. A capo del nuovo consiglio direttivo, il presidente Giuseppe Bianchi, già assessore e primo cittadino di Solbiate Olona, attivo e inserito da vent'anni all'interno della sezione avisina che raggruppa i comuni di Busto, Castellanza, Fagnano, Olgiate e Solbiate Olona. Un bacino che supera abbondantemente i 100 mila abitanti, con 5.000 donatori iscritti e oltre 6.000 donazioni l'anno.

«Mi ero ripromesso di dedicare più tempo a casa e famiglia, ma non sono riuscito a dire no ad una richiesta che mi arrivava da persone che stimo e conosco bene – sottolinea il neo-presidente avisino, Giuseppe Bianchi – Ci siamo ripromessi, anche con l'aiuto dei giovani che si sono avvicinati alla sezione e alle donazioni in questi anni, di portare qualcosa di nuovo. So benissimo, come sanno tutti i componenti del Direttivo, che si tratta di un impegno gravoso, soprattutto in questo momento».

La pandemia sta inevitabilmente rallentando tutta l'attività di sensibilizzazione nelle scuole e tra i giovani e di accostamento alla donazione, per incontrare e avvicinare aspiranti donatori. Per fortuna, dice sempre Bianchi, non stanno rallentando troppo le attività di donazione del sangue, tra l'altro considerate livelli essenziali di assistenza sanitaria e autorizzate dalle normative anche per quanto concerne, per esempio, gli spostamenti dei donatori che escono di casa per recarsi in ospedale o nelle altre unità di raccolta fisse.

«Cerchiamo di organizzarci al meglio, anche con i protocolli che ci sono da rispettare. E speriamo, come tutti in tutte le cose – conclude Giuseppe Bianchi – di ripartire presto, per fare nei prossimi quattro anni quello che ci siamo ripromessi».

Il consiglio direttivo, eletto dall'assemblea del 5 marzo scorso, è composto dal presidente Giuseppe Bianchi affiancato dai vicepresidenti Maria Maddalena Langè (vicario) e Donata Riganti; amministratore Giorgio Trombetti, segretario Angelo Olgiati, consiglieri: Alessandro Barbaglia, Alberto Bottigelli, Alessia Castiglioni, Colombo Angelo, Ezio Lamperti, Laura Massa, Claudio Moroni, Maurizio Moscheni, Giovanni Mussida, Grazia Palazzo, Luciano Pieretti, Marco Roncari, Luigi Pinciroli, Silvano Rigon, Giovanni Trotti.

A.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore