/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 04 aprile 2021, 10:00

A Fagnano un “vax day” per le persone allettate. Il sindaco Catelli sottolinea lo «slancio» dei volontari

La data prevista è quella del 10 aprile, in base alla disponibilità dei vaccini. Grazie alla collaborazione dei medici di base del paese, infermieri e volontari della Protezione civile che assisteranno e coordineranno gli spostamenti assieme alla polizia locale. A spese del comune anche un'ambulanza a supporto

A Fagnano un “vax day” per le persone allettate. Il sindaco Catelli sottolinea lo «slancio» dei volontari

I volontari entrano in campo nella campagna di vaccinazione che si sta svolgendo, da qualche giorno a ritmi serrati, all'hub di MalpensaFiere. E lo fanno «di slancio» come sottolinea il sindaco di Fagnano Olona, Maria Elena Catelli. «Abbiamo medici o infermieri in pensione che si sono messi a disposizione per andare a MalpensaFiere durante la campagna vaccinale – sottolinea la prima cittadina – così come abbiamo la nostra Protezione civile impegnata con alcuni volontari a dare supporto». È in via di definizione anche il reclutamento di altri volontari fagnanesi, richiesti da Regione e Asst per il centro vaccinale massivo, per collaborare alle fasi di accoglienza degli utenti, dare indicazioni sul percorso da seguire e verificare il possesso della modulistica richiesta.

In sintesi, ascoltare e accompagnare, rassicurare e offrire vicinanza in questo passaggio atteso, il vaccino, che si sta concretizzando per tutti gli over 80 e che presto toccherà altre fasce della popolazione. «È bello vedere questo slancio nei volontari, che si prestano per dare supporto e lo fanno, oltretutto, per un periodo che non si limiterà a poche settimane» aggiunge Maria Elena Catelli.

Il comune di Fagnano Olona ha pure pensato e organizzato un “vax day” per le persone allettate, grazie alla collaborazione dei medici di base del paese, infermieri e, anche in questo caso, volontari della Protezione civile che assisteranno e coordineranno gli spostamenti assieme alla polizia locale. A spese del comune anche un'ambulanza a supporto, per eventuali emergenze. La data prevista è quella del 10 aprile ma sarà comunicata ufficialmente nei prossimi giorni, in base alla disponibilità dei vaccini. Ats dovrebbe fornirli e metterli a disposizione entro 48 ore dalla richiesta.

Donare è la parola chiave che accomuna i volontari. E in paese c'è chi si dona per gli altri anche attraverso l'Avis (LEGGI QUI). Spontaneità e gratuità, dietro un sorriso e una buona azione. Uno slancio intimo e personale al “fare per gli altri”. Come stiamo vedendo e apprezzando in questi primi giorni della campagna di vaccinazione all'hub di MalpensaFiere.

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore