/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 07 aprile 2021, 16:43

La FenGarments di Gallarate dona 2mila mascherine all'ospedale di Legnano

Sono dispositivi di protezione FFP2, prodotti e offerti dall'azienda gallaratese. Anche i test sul territorio, a opera della Bpsec di Magnago

La donazione all'ospedale di Legnano

La donazione all'ospedale di Legnano

Duemila mascherine FFP2, made in Italy anzi made in Gallarate. Per il personale dell’Asst Ovest Milanese arriva una difesa in più contro il Covid-19: i dispositivi di protezione sono stati realizzati e donati dall’azienda FenGarments di Gallarate.

Le mascherine, offerte all'ospedale di Legnano, sono testate in Italia, certificate CE e in grado di assicurare una filtrazione superiore al 99%, si precisa.

In aiuto all'ospedale

«Con i dispositivi che mettiamo a disposizione dell’ospedale vogliamo essere d’aiuto alla nostra comunità e al personale sanitario che ci assiste – dichiara Paolo Dragonetti, direttore di FenGarments - Dall’inizio dell’emergenza abbiamo destinato una parte dell’azienda alla realizzazione di mascherine per la protezione da Covid-19, con materiali che garantissero massima sicurezza e comfort».

Il percorso che ha portato FenGarments ad essere la prima realtà europea a produrre mascherine FFP2 certificate CE non è stato semplice, si sottolinea. «Sono stati curati – spiega Gianluca Albè di A&A Studio Legale, consulente legale dell’azienda – differenti aspetti, sia dal punto di vista regolamentare per l’ottenimento della marcatura CE, che dal lato “day-to-day” quindi la contrattualista, privacy ed IP».

Test sul territorio

Ancora, performance e regolarità dei dispositivi sono state testate dal laboratorio di analisi Bpsec di Magnago.

«Attualmente nei nostri laboratori testiamo dispositivi che arrivano da tutta Italia e dal resto del mondo, ma è significativo che in questo caso la collaborazione sia tra aziende del territorio – commenta Daniele Barbone, direttore di Bpsec - In questa fase vediamo sempre più attenzione da parte del mercato a dispositivi sicuri e performanti. Questo si può ottenere solo grazie a competenze evolute e a sinergia tra centri di prova come il nostro e aziende all’avanguardia come FenGarments».

Di qui la gratitudine da Legnano: «Devo ringraziare FenGarments – dichiara Angelo Cammarata, responsabile Acquisti e Appalti della Asst Ovest Milanese – per l’attenzione e la sensibilità dimostrata verso l’ospedale di Legnano. I dispositivi saranno dati in uso agli operatori sanitari e saranno un prezioso supporto a tutela della salute di chi opera quotidianamente sul campo e dei cittadini tutti».

«Mi unisco all’Asst nel ringraziare le aziende private che scelgono di sostenere, con azioni concrete, gli operatori sanitari messi tutti a dura prova dall’emergenza Covid» conclude Arconte Gatti, sindaco di Vanzaghello e operatore sanitario nella struttura.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore