/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 16 aprile 2021, 09:38

Busto, a luglio torna il Jazz nel cortile del comune

L'assessorato ai Grandi Eventi guidato da Paola Magugliani sta lavorando e predisponendo alcuni appuntamenti in vista dell'estate e di un allentamento delle misure. Si programma con questa speranza, anche per non farsi trovare impreparati. La serata di jazz sotto le stelle è prevista per il 22 luglio. «Non è troppo presto per un calendario che per mesi è rimasto vuoto»

Busto, a luglio torna il Jazz nel cortile del comune

Sperando in un allentamento delle misure restrittive e per non farsi trovare impreparato, l’assessorato ai Grandi Eventi guidato da Paola Magugliani sta lavorando per realizzare un calendario di iniziative che permetteranno alla cittadinanza di riappropriarsi finalmente degli spazi pubblici e di condividere momenti di aggregazione, sempre nel rispetto delle norme anticontagio.

In questi giorni la giunta ha approvato il primo di questi appuntamenti, un gradito e atteso ritorno. Si tratta, infatti, di una delle tappe della rassegna estiva di jazz più importante del territorio, JazzAltro, organizzata dall’associazione Area 101 di Olgiate Olona, che negli anni ha sempre registrato un gran successo di pubblico.

Come d’abitudine, il concerto sarà ospitato nel cortile del palazzo municipale, cornice molto suggestiva che si è rivelata anche molto adatta a valorizzare le sonorità e le atmosfere del jazz. Protagonista della serata sarà una formazione jazz di alto livello, l’Alma Trio, di cui fa parte l’organista Vito di Modugno, considerato tra le massime espressioni mondiali dell’organo Hammond.

«La serata di jazz sotto le stelle è prevista per il 22 luglio - annuncia l’assessore Magugliani -. Invito tutti a segnare la data sul calendario, non è troppo presto per un calendario che per mesi è rimasto vuoto. Incominciare a riempire qualche riga significa che il ritorno alla normalità è ben più di una speranza, è qualcosa che prima o poi arriverà».

Le modalità di partecipazione saranno comunicate più avanti, anche in considerazione delle misure di prevenzione sanitarie che saranno in vigore a luglio.

«Tengo molto a riproporre l’appuntamento con la musica jazz perché l’ho reintrodotta, dopo anni di pausa, nell’offerta musicale cittadina, sia con gli Eventi in Jazz, sia con JazzAltro, constatando un grande interesse da parte del pubblico» conclude l’assessore.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore