/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 16 aprile 2021, 17:39

Tablet “rigenerati” per la comunità alloggio di Castellanza. La donazione di Massimiliano De Cinque

«Anche un tablet datato può trasformarsi in una ottima risorsa per le attività svolte da Solidarietà Famigliare. Serviranno a far (tra)scorrere con leggerezza le giornate dei ragazzi ospitati»

La donazione di De Cinque e della sua Onlus a Solidarietà Famigliare di Castellanza

La donazione di De Cinque e della sua Onlus a Solidarietà Famigliare di Castellanza

Massimiliano De Cinque di Olgiate Olona rigenera cinque tablet desueti per donarli al centro diurno disabili e comunità alloggio di via per Legnano a Castellanza. È stato lo stesso De Cinque a immortale la donazione alla Onlus Solidarietà Famigliare.

«Per alcune attività hanno bisogno di tablet e mi hanno contattato chiedendomi una mano. Ho donato volentieri 5 tablet e 3 power bank che sono sicuro saranno utili nelle attività ricreative previste per i loro ospiti», spiega Massimiliano De Cinque. Poi il ringraziamento a chi lo accompagna e sostiene nel “Digital Sherpa”, il percorso personale che lo stesso De Cinque ha avviato e intrapreso dopo l'esperienza nella Onlus “Nuova Vita”. Medesimo l'obiettivo: raccogliere pc desueti ed altre apparecchiature informatiche ed elettroniche, altrimenti da buttare, e rimetterle in funzione.

«Anche questa iniziativa è stata possibile grazie alla vostra generosità. Anche un tablet datato può trasformarsi in una ottima risorsa per le attività svolte da Solidarietà Famigliare. I 5 tablet donati serviranno a far (tra)scorrere con leggerezza le giornate dei ragazzi ospitati».

Con l'iniziativa “Digital Sherpa”, in due anni Massimiliano De Cinque ha rigenerato e regalato circa 120 dispositivi informatici, in particolare durante il periodo di emergenza sanitaria in cui i bisogni sono aumentati a causa della didattica a distanza.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore