/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 17 aprile 2021, 14:47

Città è Vita: «Uniti dai valori con il candidato sindaco Margherita Silvestrini. Vogliamo dare un volto nuovo al futuro di Gallarate»

La lista civica dà il via alla campagna elettorale: «Rinnoviamo il nostro impegno e ci presentiamo per la terza volta, forti della passione e delle competenze». Con un altro obiettivo chiave: dare spazio ai giovani

Da sinistra Coppe, Gualandi e Nicosia

Da sinistra Coppe, Gualandi e Nicosia

«Siamo un punto di riferimento autorevole e riconoscibile in città e radicato nel territorio. Vorremmo ora trasmettere questo ai giovani che si sono affacciati alla politica». Così ha dato il via alla conferenza stampa di presentazione per la campagna elettorale Città è Vita il presidente Giuseppe Gualandi, seguito dal capogruppo in consiglio Sebastiano Nicosia e da Cesare Coppe. Non senza ringraziare un altro presente, Edoardo Guenzani. La lista civica torna in campo, unita dai valori al candidato sindaco del centrosinistra Margherita Silvestrini.

Ripartire con Silvestrini

Parole chiave citate dalla lista civica: competenza, etica e attenzione verso i bisogni della cittadinanza. La prima viene dall'esperienza maturata nei cinque anni di governo prima e nei cinque anni all’opposizione poi: questa è la terza volta che ci si presenta alle elezioni. Se il rinnovamento è uno degli obiettivi menzionati, passa anche dal look, a partire dal nuovo logo.

«In questi anni il nostro impegno è stato mosso da una profonda passione per Gallarate»  ha ribadito Giuseppe Gualandi, presidente di Città è Vita. Che poi ha analizzato l'attuale maggioranza al governo, «che si è sfilacciata e da due anni si basa su numeri risicati in consiglio comunale».

«Una lista civica presente ancora dal 2011 è un fatto straordinario» ha rimarcato Sebastiano Nicosia. Ribadendo: «Ognuno è con le proprie storie ed esperienze alle spalle, ma soprattutto ognuno di noi vede la politica come in incarico pro tempore e al servizio della città e non come un lavoro o una presenza a vita. Gallarate ha bisogno di potersi fidare di persone vere, in carne ossa. Persone che si stimano, che si conoscono».

Città è Vita ha individuato in Margherita Silvestrini la figura insieme alla quale dare un volto nuovo al futuro di Gallarate, l'unica certezza insieme alla coalizione.

I giovani

Altro elemento chiave,  i giovani. Ci sono temi importanti, come il Pgt, ha sottolineato Cesare Coppe, che riguardano le nuove generazioni, il loro futuro a maggior ragione.

«In questi anni all’interno di Città è Vita si è formato un gruppo di giovani volenterosi e capaci che hanno deciso di unire le forze per aiutare la Gallarate del futuro -precisa Coppe -  Siamo consapevoli che ci aspetta una lunga campagna elettorale fino a ottobre, ma noi siamo pronti. In questi anni abbiamo messo in campo una opposizione responsabile, abbiamo continuato a svolgere il nostro ruolo con coscienza, con abnegazione».

Infine, anche Guenzani si è soffermato sull'importanza del cambiamento generazionale: «La  tendenza del gruppo è operarlo e prevede la possibilità di mettere a riposo parecchi degli attuali impegnati, e io sono uno tra quelli, dare spazio ai giovani, sperando che si occupino dell'amministrazione della città». 

Un ringiovanimento per così dire, arriva anche sul logo, oggetto di restyling. Lo slogan adottato: futuro e passato, insieme.

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore