/ Gallarate

Che tempo fa

Cerca nel web

Gallarate | 20 aprile 2021, 19:16

Gallarate, dialogo avviato tra Cassani e Longobardi

Avvicinamento tra l’amministrazione di centrodestra e il consigliere comunale di Gallarate 9.9. Lo rende noto il sindaco Cassani, che parla di buona notizia per la coalizione. Longobardi afferma di avere un progetto per la città: «Ma è prematuro parlare oggi di apparentamenti alle elezioni»

Rocco Longobardi di Gallarate 9.9

Rocco Longobardi di Gallarate 9.9

C’è un avvicinamento tra Rocco Longobardi e il centrodestra. Lo rende noto il sindaco Andrea Cassani, che parla di buona notizia per la coalizione.
Il consigliere comunale di Gallarate 9.9 conferma il dialogo con l’attuale amministrazione, ma frena in vista delle elezioni: «Prematuro parlare oggi di apparentamenti».

«Con Longobardi – spiega il primo cittadino – c’è stato un rapporto di alti e bassi da inizio legislatura. Non nascondo però che da qualche mese ci stiamo confrontando sul presente e anche sul futuro della città. Ha riconosciuto che questa amministrazione ha fatto tantissimo per il commercio e ovviamente che stiamo provando a fare il possibile in questa difficile fase. Per una persona pragmatica i fatti contano più delle parole ed è evidente che, al di là delle incomprensioni personali o politiche, è interesse di Longobardi stare con chi ha fatto e con chi farà per la città».

Cassani guarda avanti: «Buona notizia che rafforza la coalizione»

Cassani parla di una novità positiva per tutto il centrodestra: «Il fatto che Longobardi possa prossimamente entrare in maggioranza in un’ottica di collaborazione fattiva, sia nell’immediato che per le prossime amministrative, è una buona notizia che rafforza la coalizione di centrodestra. Il suo contributo per questa legislatura, sulla base anche della sua professione, potrà certamente essere finalizzato a sostenere il mondo delle attività produttive. In attesa di una decisione ufficiale del gruppo 9.9, la maggioranza continuerà a riunirsi con il solito schema e questa nuova opportunità verrà sicuramente valutata dal tavolo politico».

Longobardi pensa al presente: «Presto per parlare di ottobre»

L’esponente di Gallarate 9.9 precisa che «è presto per parlare di apparentamenti ad ottobre. La mia intenzione è quella di presentarmi alle elezioni, valutando bene con chi. E mi piacerebbe sicuramente rafforzare l’unione del mio gruppo».

Il dialogo, perlomeno per il presente, è però più che avviato: «9.9 si è sempre posta come una forza civica focalizzata su una progettualità positiva per la città – sottolinea Longobardi –. Il nostro obiettivo resta quello di veder riconosciuto e supportato il nostro impegno. In questa fase delicata, profondamente segnata dalla pandemia, se il sindaco Cassani è disponibile a lavorare insieme su alcuni progetti tematici ben venga. Come tutti gli anni ho un progetto per valorizzare la città e le attività produttive e come sempre ho fatto (da dieci anni ad oggi) lo presenterò all'amministrazione che valuterà se condividerlo oppure no.
Noi lavoriamo ad un’idea di città unita, senza polemiche continue e spaccature ideologiche che impediscano “di costruire”, perché ci sarà molto lavoro da portare avanti negli anni a venire».

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore