/ Scuola e ricerca

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e ricerca | 20 aprile 2021, 15:45

Nicolas studia e lavora: l'apprendistato duale per formare le professioni del futuro

Sinergia tra scuola e industria 4.0. La testimonianza di Nicolas Mele, alunno di quinta Itis che sta seguendo un piano formativo individuale grazie all'Isis Facchinetti di Castellanza

Nicolas studia e lavora: l'apprendistato duale per formare le professioni del futuro

La ditta Rold di Nerviano e l'Isis “Facchinetti” di Castellanza collaborano insieme nella realizzazione di un progetto di apprendistato duale, finalizzato all’acquisizione del Diploma di Tecnico Elettronico. Nicolas Mele, studente di quinta prossimo alla maturità, sta sperimentando questo percorso tra scuola e azienda, e giovedì 22 aprile (ore 10:30) lo racconterà ai propri compagni di classe.

Il percorso si sviluppa in parti uguali a scuola (formazione esterna) e in azienda (formazione interna), superando la vecchia logica di separare il sapere dal saper fare, rendendo complementare l’apprendimento formale con quello pratico.

Rold, con sede principale a Nerviano e stabilimenti a Pogliano Milanese e Cerro Maggiore, è un’azienda leader nella produzione di componenti innovativi, soluzioni e piattaforme per apparecchi domestici, professionali e industriali grazie a una tecnologia intelligente e connessa.

A settembre dell'anno scorso è nata Rold Academy, che si pone come una rampa di lancio per talenti, che unisce scuole, università, ricerca e aziende. In questo filone di attività si inserisce il progetto di “apprendistato duale”, avviato con l'istituto superiore di Castellanza.

L'azienda sta ospitando Nicolas Mele, alunno di 5^ ITIS Elettronica ed Elettrotecnica dell’Isis “Cipriano Facchinetti” di Castellanza. Insieme alla Dirigente scolastica, Anna Maria Bressan, l'azienda ha progettato un Piano Formativo Individuale con contenuti, competenze e metodologie di apprendimento.

Il percorso coinvolge diversi attori ciascuno con un ruolo strategico: i tutor aziendali Roberto Colombo e Giuseppe Congiusta supportano Nicolas nell’apprendimento on the job; il tutor scolastico Raffaele Salemme ha la funzione di calibrare la progettazione didattica, con una logica “sartoriale”, andando a cucire l’agito in azienda con il sapere della formazione esterna; l’Agenzia del Lavoro Ali monitora le fasi, tenendo sotto controllo il cronoprogramma ma anche la sfera emotiva.

Questa modalità formativa mista permette all’alunno sia di utilizzare la tecnologia di ultima generazione, acquisendo competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, sia di formarsi sui diversi aspetti legati al lavoro quotidiano, secondo quello che è uno dei principi base dell’Academy Rold, ovvero «restituire agli altri, alle nuove generazioni quanto abbiamo imparato», per crescere insieme.

Questa sinergia tra azienda e istituzione scolastica crea continue occasioni di apprendimento e sviluppa competenze tecniche e trasversali. La testimonianza di Nicolas (giovedì 22 aprile dalle 10:30, come da locandina allegata) renderà lo stesso alunno consapevole dei suoi successi e permetterà ai suoi compagni di scoprire i tanti “punti di contatto” tra programmazione didattica e realtà aziendale.

Files:
 Locandina apprendista duale (2.2 MB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore