/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 21 aprile 2021, 16:48

Olgiate, rubata la rete del campo di pallavolo. Il sindaco scrive ai ragazzi: «Restituitela»

Forse un gesto di vandalismo, forse solo uno scherzo. Fatto sta che la rete del campo di pallavolo nel parco Carducci è sparita. Il sindaco Montano ha deciso di affiggere una lettera destinata ai giovani: «Non vogliamo un colpevole, ma rimettetela al suo posto»

Olgiate, rubata la rete del campo di pallavolo. Il sindaco scrive ai ragazzi: «Restituitela»

I ragazzi olgiatesi si sono potuti godere solo per pochi giorni il nuovo campo da pallavolo realizzato dall’amministrazione presso il parco Carducci di Olgiate Olona.

I lavori, infatti, si sono conclusi solo qualche settimana fa, e oggi la nuova struttura è già stata danneggiata da ignoti, che hanno deciso di sottrarre, forse per vandalismo, forse solo per scherzo, la nuova rete del campo di pallavolo (LEGGI QUI).

Questo ha portato il sindaco Gianni Montano ad interrogarsi sui motivi del gesto e su quale fosse la strada da intraprendere per cercare di porre rimedio a quanto è successo.

La scelta del primo cittadino è stata sicuramente inusuale, ma non per questo meno importante. Anziché denunciare il fatto alle autorità, Montano ha deciso, almeno per il momento, di rivolgersi in prima persona ai giovani frequentatori del parco, chiedendo loro di riflettere su quanto fatto e di restituire il maltolto.

Dimostrando di avere fiducia nel senso civico delle nuove generazioni, dunque, il sindaco ha scritto una lettera indirizzata ai ragazzi, che è stata appesa presso il nuovo campo di pallavolo:

Carissimi ragazzi,

da 3 giorni è stata sottratta la rete del campo di pallavolo.

Come Sindaco e Amministrazione abbiamo il dovere di vigilare sul patrimonio pubblico comunale e punire chi commette furti o atti di vandalismo.

Abbiamo pensato però di scrivervi una lettera per chiedere a tutti voi collaborazione semplicemente nel riportare la rete al proprio posto per permettere a chiunque di usufruire del parco e dei servizi che questa amministrazione ha voluto offrire ai Cittadini e agli altri ragazzi utilizzando i soldi di tutti coloro che pagano le tasse, compresi i vostri genitori.

Ognuno di noi può scegliere: noi potevamo seguire la strada del dialogo o semplicemente punire chi ha commesso un reato consegnando i filmati delle telecamere di sorveglianza alle forze dell’ordine.

Abbiamo scelto il dialogo perché siamo stati giovani anche noi e preferiamo pensare che si tratti di una “bravata” fatta senza la consapevolezza di aver commesso un atto punibile dalla legge.

Non vogliamo un colpevole, non vogliamo sapere chi è stato a sottrarla.

Vogliamo semplicemente dare anche a voi la possibilità di scegliere, di fare un passo indietro e di essere persone migliori.

Riportare la rete e rimontarla nel campetto da volley sarà sicuramente un gesto più eroico rispetto a quello di “rubarla”. Un gesto che ti farà recuperare il nostro rispetto e la nostra stima.

Ringraziamo chiunque leggerà questa lettera e questo appello e ti chiediamo di aiutarci a mantenere in buono stato e custodire questo parco e le attrezzatture che hai a disposizione. Questa è anche casa tua!

Grazie!

Il Sindaco di Olgiate Olona
Giovanni Montano

Loretta Girola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore