/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 29 aprile 2021, 11:45

La mappa del Coronavirus nel Varesotto: nel Lavenese l'incidenza più alta, in Valceresio quella minore. Varese e Busto in aumento

L'indice dei nuovi positivi ogni centomila abitanti torna a salire in gran parte degli ambiti territoriali della provincia, anche se nessun territorio supera la soglia critica di 250

La mappa del Coronavirus nel Varesotto: nel Lavenese l'incidenza più alta, in Valceresio quella minore. Varese e Busto in aumento

L'incidenza dei nuovi positivi al Coronavirus torna a salire in gran parte degli ambiti territoriali della provincia di Varese. Un dato emerso, non senza qualche preoccupazione, nell'ultimi monitoraggio di Ats Insubria sull'andamento della pandemia sul territorio di competenza. La situazione non sembra in miglioramento. Anzi, dopo un periodo di discesa, nell'ultima settimana i nuovi positivi in provincia di Varese sono addirittura aumentati (leggi QUI). 

Anche l'incidenza dei nuovi positivi ogni centomila abitanti sottolinea questa fatica che la curva sta avendo nel puntare verso il basso. Secondo gli ultimi dati diffusi da Ats Insubria e suddivisi per ambiti territoriali nel distretto di Varese la situazione è in peggioramento, pur rimanendo ampiamente sotto la soglia critica dei 250 casi: l'ultimo dato aggiornato, quello del 24 aprile, indica infatti un'incidenza di 199 nuovi positivi ogni centomila abitanti. Il 19 aprile era 173, il 12 aprile a 198 e il 5 aprile a 220.

Migliora invece la situazione nell'ambito di Arcisate, dove l'incidenza è a 133 mentre sette giorni prima era 163. Dopo settimane difficili (a fine marzo il valore era arrivato a 412) il distretto in Valceresio oggi è quello con l'incidenza più bassa in provincia. Peggiora invece il dato del distretto di Azzate - Sesto Calende -Tradate con un'incidenza a 212 dopo i 170 della settimana precedente.

Nell'alto Varesotto stabile il distretto di Luino con un valore a 179, poco inferiore ai 182 del monitoraggio precedente. Netta crescita invece nell'ambito territoriale di Laveno, dove si tocca il valore di 248 contro i 278 di prima: è il dato peggiore di tutta la provincia.

Nel basso Varesotto frena, dopo settimana di miglioramento evidente, l'indebolimento del virus anche se la situazione sembra generalmente migliore rispetto a quella del nord della provincia. Nell'ambito di Busto Arsizio - Castellanza l'incidenza al 24 aprile era di 152, in lieve risalita rispetto ai 141 di sette giorni prima. La situazione peggiore arriva dal distretto di Gallarate, dove l'incidenza si è assestata a 167 risalendo di 129 del precedente report.

Peggioramento anche da Saronno: qui il valore è a 145 contro i 124 di sette giorni prima: è comunque la seconda zona dopo Arcisate in cui il virus cresce meno. Migliora nettamente infine l'area di Somma e di Malpensa, che registra un valore di 167 contro i 191 precedenti.

B. Mel.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore