/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 30 aprile 2021, 10:43

Solbiate, parla il gestore del nido: «Lasciateci lavorare senza una “data di scadenza” appiccicata addosso»

Massimo Perotti, socio titolare di Paffulandia, prende atto della decisione del comune di sospendere il bando per l'affidamento in gestione. «Aspettiamo un documento scritto, ma una cosa non mi è chiara: perché si mette già un limite temporale alla nostra permanenza nell'immobile?»

Paffulandia a Solbiate Olona gestisce il nido

Paffulandia a Solbiate Olona gestisce il nido

Come un cittadino di Solbiate Olona, Massimo Perotti, l'altra sera, si è messo davanti al pc ed ha seguito la diretta del consiglio comunale. «Sapevo si sarebbe discussa l'interrogazione presentata dall'ex sindaco Melis – dice il socio titolare di Paffulandia Snc, che a Solbiate Olona ha in gestione l'asilo nido in piazza della chiesa – volevo evitarmi brutte sorprese come la volta prima, quando sono venuto a conoscenza del bando comunale per l'affidamento dell'asilo nido tramite i giornali».

È stato proprio il sindaco, Roberto Saporiti, a tracciare i passaggi ufficiali della vicenda: sospensione del bando, attraverso una delibera di giunta, e conferma dell'incarico a Paffulandia, che continuerà così a condurre in locazione e in convenzione con l'amministrazione comunale l'immobile in piazza della chiesa adibito ad asilo nido.

«Prendo atto della decisione del sindaco e della sua giunta (LEGGI QUI) – prosegue Massimo Perotti - anche se mi piacerebbe ricevere un documento scritto. In ogni caso, una cosa non mi è chiara: perché si mette già un limite temporale alla permanenza di Paffulandia nell'immobile?».

Il contratto di affitto commerciale, stipulato nel 2018, è stato appurato avere una durata minima di 6 anni, estendibile per altri sei. L'amministrazione comunale vorrebbe interrompere la locazione alla prima scadenza e proporre un bando pubblico, come pensava di poter già fare quest'anno, per l'affidamento in gestione.

«Abbiamo ricevuto la comunicazione di questa volontà del comune, ma su quali basi? - riprende il gestore – Sinceramente non voglio addentrarmi in materie che non sono mie, ci stiamo affidando per questo ad un legale. Ma una cosa la voglio dire, indipendentemente dalle decisioni che poi si prenderanno: ci piacerebbe continuare a lavorare senza una “data di scadenza” appiccicata addosso».

Paffulandia è arrivata a Solbiate Olona nel 2018, prendendo in affitto l'immobile dedicato ai servizi per la prima infanzia. 19 i posti a disposizione, dieci dei quali in convenzione comunale per i bambini solbiatesi. «In questi anni abbiamo investito nella struttura e messo soldi di nostro, sistemando e migliorando gli spazi secondo la nostra visione».

Oltre al nido solbiatese, Paffulandia conduce tre strutture a Busto Arsizio: due nidi e una scuola materna. «Su una cosa mi sento di concordare con il sindaco – conclude Massimo Perotti – stiamo offrendo un servizio apprezzato e da quando siamo a Solbiate non abbiamo mai ricevuto una lamentela».

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore