/ Salute

Che tempo fa

Cerca nel web

Salute | 01 maggio 2021, 15:44

Di questo passo le fasce 50-54 e 45-49 anni vaccinate a giugno. Dai 40 ai 44 anni a luglio

Il Corriere della Sera ipotizza le tempistiche della vaccinazione fino ai quarantenni se si andrà avanti al ritmo di questi giorni e se non diminuirà la fornitura di dosi. «Immunità di gregge al 60% a fine luglio e all'80% a settembre»

Di questo passo le fasce 50-54 e 45-49 anni vaccinate a giugno. Dai 40 ai 44 anni a luglio

Se il trend delle vaccinazioni proseguirà al ritmo degli ultimi giorni e se non ci saranno interruzioni nella fornitura delle fiale, a fine maggio in gran parte delle Regioni si avvieranno le adesioni per la fascia 45-49 anni «che quindi potrà essere vaccinata attorno al 20 giugno». E' quanto riporta il Corriere della Sera che ipotizza, se reggeranno questi ritmi, «l’immunità di gregge al 60% a fine luglio e all’80% a settembre»

Il quotidiano milanese prevede inoltre, se tutto dovesse proseguire così, le tempistiche della vaccinazione divise per fasce d'età: messi in sicurezza gli over 65, tra il 15 e il 20 maggio potrebbe cominciare anche la campagna vaccinale nelle aziende, quella per la gran parte degli over 60, passando quindi alla fascia 55-59 anni (prenotazioni in questi giorni) e i "fragili" under 60.

La fascia 50-54 anni dovrebbe, secondo il Corriere, poter prenotare il suo turno attorno al 17 maggio, per lo meno in Lombardia, Veneto e Piemonte, ricevendo la vaccinazione in 20-25 giorni. I 45-49 anni, come detto, dovrebbero riuscire a effettuare la prenotazione a fine maggio per poi presentarsi negli hub attorno al 20 giugno mentre la fascia 40-44 anni «slitterà di una decina di giorni e dovrebbe essere coperta entro la prima decina di luglio».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore