/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 01 maggio 2021, 09:26

Partecipiamo replica al Polo Civico Liberale: «Rispediamo al mittente i “tentativi in perfetto stile politicante”»

A Castellanza, la lista espressione della maggioranza consigliare, tramite il capogruppo Luigi Croci, replica a Roberto Zaffaroni: «Sempre stati distanti da logiche di spartizione di potere o poltrone»

Un accenno di campagna elettorale in questi giorni a Castellanza, in vista delle amministrative di ottobre

Un accenno di campagna elettorale in questi giorni a Castellanza, in vista delle amministrative di ottobre

«Non possiamo nascondere le nostre perplessità rispetto ad alcune affermazioni del Polo Civico Liberale di Castellanza». Si apre così la replica del capogruppo di “Partecipiamo”, Luigi Croci, lista espressione della maggioranza consigliare cui il Polo del portavoce Roberto Zaffaroni ha fatto riferimento nel comunicato stampa di qualche giorno fa (LEGGI QUI), palesando una sorta di avvicinamento tra la stessa “Partecipiamo” («di cui, come è noto, il principale azionista è il partito democratico» aveva detto Zaffaroni) e la Lega.

«Come più volte sottolineato - riprende il capogruppo Luigi Croci - stiamo lavorando a testa bassa sulle cose concrete e necessarie per la nostra città; pur non avendo ancora avviato alcuna azione specifica relativa alla prossima campagna elettorale, pensiamo però sia doveroso e utile chiarire i pilastri sui cui si è basata e continuerà a basarsi l’azione della lista civica Partecipiamo.

Siamo una lista civica autonoma, basata sulla democrazia partecipativa. È da sempre che ribadiamo questa nostra natura, nonostante i continui faziosi tentativi dei vari appartenenti a questa o quella formazione politica, di connotarci a livello partitico».

Croci non ci sta e prosegue. «L’adesione al nostro progetto amministrativo di città è aperta a singoli cittadini di diverse appartenenze; non ci sono mai stati ne potranno mai esserci nella nostra lista “azionisti” di qualsiasi tipo, tanto meno di maggioranza, che possano determinare e condizionare le scelte politiche e amministrative. Lo abbiamo dimostrato in questi cinque anni di esperienza amministrativa: da parte del nostro sindaco Mirella Cerini e di tutti i nostri amministratori non c’è mai stata una presa di posizione ideologica sulle problematiche della nostra città, abbiamo aperto un dialogo con tutte le amministrazioni, di qualsiasi colore politico, cercando collaborazioni efficaci, al fine di trovare le soluzioni ai problemi e di rispondere ai bisogni della nostra comunità cittadina.

Questa è stata la nostra forza in questi cinque anni: riuscire a conciliare le diverse anime presenti all’interno della nostra maggioranza e cercare sempre una sintesi, superando logiche di contrapposizione e avendo ben chiaro che la politica è servizio e non esercizio del potere».

Il capogruppo di “Partecipiamo” rispedisce al mittente le affermazioni di Zaffaroni e del Polo Civico Liberale. «Proprio per l’impegno disinteressato e imparziale che abbiamo dimostrato in questi anni e per la sintonia tra ciò che prevede la nostra carta costituiva e i valori che definiscono l’identità del Polo Civico Liberale, siamo stupiti del fatto che i suoi rappresentanti non abbiano innanzitutto cercato un dialogo con noi, e abbiano addirittura, in assenza di qualsiasi tipo di confronto, ipotizzato che la lista Partecipiamo stia mettendo in atto “tentativi in perfetto stile politicante”. Questa è un’etichetta che assolutamente non ci appartiene e che rispediamo al mittente. Siamo sempre stati molto distanti da logiche di spartizione di potere o poltrone presenti magari in altre formazioni politiche».

Luigi Croci puntualizza i capisaldi del gruppo. «Lo abbiamo sempre dichiarato e lo ribadiamo ancora: siamo e saremo disponibili al dialogo con tutti, nessuno escluso, al di fuori di ogni schema partitico e di contrapposizione ideologica, perché Partecipiamo è e continuerà ad essere l’espressione di un gruppo di cittadini che avendo a cuore la propria comunità si sono messi e si metteranno al servizio della città con impegno e passione senza sottostare ad alcun vincolo da parte di qualsivoglia forza politica».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore