/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 07 maggio 2021, 20:36

Team Legnano Nuoto: gran soddisfazione per Matteo Salvatori terzo nel ranking nazionale

L’atleta allenato da coach Gianni Leoni terzo nella graduatoria nazionale della categoria Junior sia nei 100 che nei 200 stile libero. Per lui anche un quinto posto nei 50 stile e un sesto nei 100 delfino. Nelle prime 10 posizioni in Italia anche Rachele Regattieri nei 200 dorso categoria Cadette

Matteo Salvatori terzo nel ranking nazionale degli Junior (100 e 200 stile)

Matteo Salvatori terzo nel ranking nazionale degli Junior (100 e 200 stile)

A pochi giorni dalla tanto attesa riapertura delle piscine (per lo meno quelle scoperte), che vedrà anche l’impianto di viale Gorizia a Legnano tornare a popolarsi grazie alla riattivazione graduale di tutti i corsi e all’apertura al pubblico, la FIN ha pubblicato le graduatorie nazionali di categoria, esito del Campionato Italiano svoltosi su base regionale nel corso di tutto l’inverno.

Grande soddisfazione in casa del Team Legnano Nuoto per la “scalata” del ranking di categoria da parte di Matteo Salvatori, che conferma l’importante progressione dimostrata dall’inizio di questa stagione e conquista due ottimi terzi posti, rispettivamente nei 100 e 200 stile libero cat. Junior (anno 2004), un quinto posto nei 50 stile libero e un sesto posto nei 100 delfino. Risultati importanti per il classe 2004 allenato da coach Gianni Leoni, cui il confronto diretto con gli avversari, potrebbe portarlo questa estate anche a sognare il titolo (i primi tre atleti in graduatoria sono distanti tra loro pochi decimi).

Nel 2020, in vasca lunga, Matteo aveva vinto il titolo italiano nei 100 sl tra i nati nel 2004. Ed è proprio in questo tipo di vasca che pare esprimersi al meglio. Questo, unito al fatto che la Federazione ha in programma di far disputare i Campionati Giovanili estivi regolarmente, a Roma, a metà luglio. Matteo, dunque, avrà la possibilità di affrontare i diretti avversari fianco a fianco e non “a distanza”, cosa che fa ben sperare per una chiusura di stagione con il botto.

Merita una menzione speciale anche Rachele Regattieri, che dopo le pesanti medaglie conquistate ai Campionati Regionali, si assesta al settimo posto nei 200 dorso del ranking nazionale. Per lei, qualche problema di salute nelle scorse settimane e uno stop agli allenamenti dovuto al Covid, che ha pesantemente colpito la sua famiglia. Rachele ha finalmente ricominciato ad allenarsi regolarmente da qualche settimana e siamo certi si farà trovare pronta già dai prossimi appuntamenti. A cominciare da questo weekend, quando a Novara, gli atleti della Squadra Assoluti affronteranno la settima prova di Coppa Tokyo, in vasca da 50.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore