/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 08 maggio 2021, 17:38

Gornate, striscione contro gli spacciatori, Bianchi (Lega): «Cittadini esasperati»

La scritta contro chi spaccia nei boschi di Gornate e i loro acquirenti è comparso questa notte: «Bisogna dare una mano alle amministrazioni comunali che si prodigano per sistemare questi problemi»

Gornate, striscione contro gli spacciatori, Bianchi (Lega): «Cittadini esasperati»

“Tossici e spacciatori. Vi faremo fuori” recita lo striscione che questa notte è stato appeso proprio accanto al cartello che dà il benvenuto a Gornate Superiore. Un segnale di esasperazione dei cittadini, che da troppo tempo convivono con una situazione che non possono più tollerare.

Si riferiscono all’attività di spaccio che viene esercitata ormai impunemente nei boschi al confine con Castiglione, che sono impraticabili, pericolosi e pieni di sporcizia.

«Lo striscione comparso stanotte è frutto di esasperazione di gente che chiede legalità e tranquillità – commenta il deputato leghista Matteo Bianchi - Serve stroncare sul nascere ogni fenomeno di spaccio nei nostri boschi e bisogna dare una mano alle amministrazioni comunali che si prodigano per sistemare questi problemi».

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore