/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 10 maggio 2021, 06:00

Tra i tifosi della Pro: «Sono fiero ma triste». E si guarda avanti

Dalle reazioni per i colpi di scena della partita alla delusione per il risultato che però è fiducia nel futuro. Le Cuffie colorate e il loro grazie a Patrizia, Ivan, Sandro e Nicolò

L'immagine postata dalle Cuffie colorate

L'immagine postata dalle Cuffie colorate

«Sono fiero, ma triste». Con una frase Daniele De Grandis, come spesso accade, ha detto tutto, ha concentrato quella tempesta di sentimenti, anche contraddittori, che agitano i tifosi.

«È un inferno» confida poi. Ma perché pensa a quei tigrotti che sono anche un po' suoi fratelli. La loro delusione nella sconfitta contro la Juve U23 (LEGGI QUI) è la sua.

Se si potesse riassumere ulteriormente ciò, stringerlo forte in una parola, è quella usata da tutte le Cuffie colorate in un post. Hanno scandito su una cornice biancoblù il loro grazie: «A Patrizia, Sandro, Ivan, Nicolò».

Sono tanti i commenti via via che la partita assumeva connotati ben diversi. Ad esempio, spiega Giulio Stagni: «Anche al Pro Patria club, al gol di Latte Lath abbiamo esultato e non poco anche l'incrocio dei pali è stato un bel momento ma oltre la bravura c'è l'agonismo. Ci vuole un po' di fortuna».

Renato Nicolis ci scrive così: «Grazie di tutto al  mister e  ai giocatori per la serietà di tutta questa annata, una squadra è il riflesso del proprio allenatore, se lui l’allenerà amandola da impazzire, questa impazzirà per lui. Speriamo che la  prossima annata resti, anche se nel calcio non c'è mai niente di certo». Con una promessa: «Qualsiasi cosa accadrà la si accetterà sempre ben volentieri. Grazie alla presidentessa Testa,  Turotti e soci e un grande augurio ad un buono e sano bilancio per un altro anno (2021-22) meraviglioso come questo».

Si guarda avanti, insomma, con la fiducia di chi ha sentito parlare di un progetto, tradotto poi in campo. Maria Cristina Minio spiega: «Un grande gruppo. Sono un po' triste perché meritavano un'altra opportunità ma estremamente orgogliosa  di questa squadra».

Marilena Lualdi


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore