/ Alto Milanese

Che tempo fa

Cerca nel web

Alto Milanese | 11 maggio 2021, 21:04

Premiati gli studenti a Cerro. Il sindaco: «Da voi il segnale della ripartenza»

Cerimonia per gli alunni meritevoli. Nuccia Berra: «Vedere tanti ragazzi così bravi e, soprattutto, i loro genitori gratificati ed emozionati è la miglior remunerazione»

La premiazione a Cerro (Foto del Comune)

La premiazione a Cerro (Foto del Comune)

Una cerimonia, un segnale di speranza che si legge negli occhi dei ragazzi, anche in questo delicato tempo.

A Cerro Maggiore, in occasione della Festa della Mamma, si sono consegnati  i meritati attestati agli alunni meritevoli. La cerimonia è purtroppo stata più volte rinviata a causa della pandemia, ma alla fine è stata realizzata, rispettando tutte le prescrizioni.

Afferma il sindaco Nuccia Berra: «Posso dire che incontrare questi ragazzi è stato l'ennesimo segnale di una ripartenza attesa e nei loro volti, coperti dalle immancabili mascherine, ho colto la speranza di un futuro tutto ancora da scrivere. Perché anche se non riusciamo a guardare completamente il loro viso, gli occhi dei nostri ragazzi parlano, e a volte dicono molto di più delle frasi che possiamo ascoltare».

Per organizzare al meglio gli uffici hanno suddiviso i ragazzi in tre gruppi che si sono ritrovati nel cortile del Municipio, seduti e distanziati. Dodici sono stati gli alunni che hanno conseguito la licenza media con l'eccellente 10 e lode. Altri 8 sono stati premiati con il 10 e 30 hanno conseguito un 9. In totale sono stati 50 gli alunni premiati.

«Una gran soddisfazione poter investire sul nostro futuro - osserva il sindaco - Vedere tanti ragazzi così bravi e, soprattutto, i loro genitori gratificati ed emozionati è la miglior remunerazione che un sindaco può avere in queste occasioni e poi festeggiare tutte questo nella giornata della Festa della Mamma ha reso tutto più magico, anche per me!».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore