/ Sociale

Che tempo fa

Cerca nel web

Sociale | 11 maggio 2021, 15:52

Busto: le porte de La Provvidenza si riaprono

Di nuovo possibili le visite dal vivo e “senza filtri” agli ospiti vaccinati dell’Istituto. Che hanno ricevuto una comunicazione con procedure e documenti necessari

Il presidente Mazzucchelli: «È un momento emozionante che i familiari attendevano da tanto»

Il presidente Mazzucchelli: «È un momento emozionante che i familiari attendevano da tanto»

Fatta chiarezza, da parte del Ministero della Salute, su alcune “zone d’ombra”, l’Istituto La Provvidenza si appresta a ricevere di nuovo i familiari dei suoi ospiti. Da tempo nella Rsa si predispongono le modalità di visita. Settimana prossima saranno finalmente messe in pratica.

«Gli ospiti vaccinati – si fa sapere dall’Istituto - potranno finalmente rivedere “dal vivo” i loro cari, che oggi hanno ricevuto la comunicazione ufficiale contenente i documenti da esibire (in attesa della disponibilità del “Certificato verde”) e le procedure di prenotazione. I familiari potranno continuare in ogni caso a far visita ai propri cari anche attraverso gli “Angoli degli abbracci”».

Il direttore sanitario, Elena Cassani, ribadisce l’impegno dell’Istituto: «Consapevoli dell’importanza del conforto da parte dei famigliari per i nostri anziani, abbiamo iniziato da tempo a lavorare con il nostro referente Covid per consentire un incontro più vicino e diretto, in totale sicurezza».

«È un momento emozionante, - dichiara il presidente, Romeo Mazzucchelli - che i familiari attendevano da tanto. Sfruttando la bella stagione, anche i nostri giardini diventeranno luoghi di incontro e, immagino, di commozione per tutti».                                                                                                              

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore