/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| 12 maggio 2021, 07:25

Il dolore del sindaco di Induno: «Avrei voluto conoscere Alessandro, ragazzo pieno di vita, valori e passione»

Oggi alle 14.30 nella chiesa di San Giovanni Battista l'addio al motociclista scomparso domenica in un incidente stradale. Il primo cittadino Marco Cavallin: «Sapeva cosa significa fare sacrifici per ottenere quel che si desidera. La comunità di Induno si stringe alla famiglia»

Il dolore del sindaco di Induno: «Avrei voluto conoscere Alessandro, ragazzo pieno di vita, valori e passione»

Oggi Induno e tutti coloro che gli volevano bene diranno addio nella chiesa di San Giovanni Battista ad Alessandro Pionati (leggi QUI), il motociclista di 29 anni rimasto vittima di un incidente mentre in sella alla sua moto percorreva la statale della Valganna (leggi QUI). Il sindaco di Induno, Marco Cavallin, ha ricordato Alessandro con alcune semplici parole rivolgendosi ai propri concittadini.

«Concedetemi di esprimere un pensiero di particolare vicinanza e affetto alla famiglia di Alessandro Pionati - ha scritto il primo cittadino di Induno - il giovane che ha perso la vita alle gallerie della Valganna a causa di un incidente di moto. Non conoscevo Alessandro, ma leggendo quel che è stato scritto di lui in questi giorni di lutto, devo dire che mi è spiaciuto non aver avuto occasione di farlo. Perché Alessandro era un ragazzo pieno di vita, di valori, di passione; era un ingegnere aerospaziale, dunque un ragazzo che nonostante la giovane età aveva ben chiari i propri obiettivi, e sapeva cosa significa fare sacrifici per ottenere quel che si desidera, un giovane sensibile all'impegno sociale. Insomma, era davvero un ragazzo esemplare».

«Alla sua famiglia, alla mamma, al papà, alla sorella e a tutti coloro che gli volevano bene - ha concluso Cavallin - e che oggi alle 14.30 lo saluteranno nella chiesa di San Giovanni Battista, va per mio tramite l'abbraccio di tutta la nostra comunità indunese».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore