/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 13 maggio 2021, 15:43

Forza Italia e Popolo della Famiglia definiscono un «forte legame di collaborazione»

In vista dei prossimi appuntamenti elettorali, a Busto si progetta un percorso comune «credibile, inclusivo e aperto alle forze più vive della società civile»

Il commissario cittadino di Forza Italia, Gigi Farioli

Il commissario cittadino di Forza Italia, Gigi Farioli

Si è svolto nei giorni scorsi l'incontro tra una delegazione del Popolo della Famiglia e Forza Italia Busto Arsizio. Alla presenza del segretario nazionale Andrea Brenna e dei responsabili provinciale e cittadino, Gabriella D’Amato e Giuseppe Ferrario, si è definito un forte legame di collaborazione in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, si legge nella nota diffusa dopo l'incontro cui ha partecipato il commissario cittadino di Forza Italia, Gigi Farioli.

Punto essenziale di condivisione è la scelta di un approccio che, ispirandosi al primato dell’individuo, dell’impresa anche sociale e della comunità civile, faccia proprie le più moderne ed efficaci forme di sussidiarietà e riconosca nella famiglia la cellula fondamentale di un ordinato ed equilibrato sviluppo e benessere sociale.

«Con particolare attenzione - prosegue la comunicazione - si è insistito sia sui positivi esempi di attenzione ai temi della natalità sperimentati nel corso delle amministrazioni guidate da Forza Italia, anche in Città, sia soprattutto su una visione moderna di welfare community di cui la famiglia non può essere che soggetto protagonista a cui dare spazio ed ampio respiro prima ancora che oggetto di contributi ed assistenzialismo. A tal proposito, comune è stata la valutazione del ruolo imprescindibile svolto dai nuclei familiari nella difficile fase di pandemia e nella relativa grave crisi economica e, ancor più, sociale».

Via al percorso, dunque, «con condivisa soddisfazione» recita la nota che rimanda alle elezioni amministrative dell'ottobre prossimo a Busto. «Si è dato ufficialmente corso all’adesione al progetto cittadino a cui Forza Italia da mesi sta lavorando con diverse forze partitiche e civiche per una proposta più attenta a idee, programmi e visioni di società rispetto a logiche che paiono privilegiare posizioni di potere. Ciò nella ovvia ambizione di poter partecipare con donne e uomini ad un credibile e vincente progetto di governo e nella prioritaria consapevolezza che sia indispensabile nel panorama politico offrire una credibile e solida identificazione dal chiaro riferimento liberale, popolare e cristiano. Ciò all’evidente fine di contribuire a costruire uno schieramento di forze politiche rigenerato, credibile, inclusivo, aperto alle forze più vive della società civile».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore