/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 13 maggio 2021, 17:29

Italia Viva: «A Busto serve un terzo polo»

Il partito renziano critica il sempre più probabile ricompattamento del centrodestra e lo «spezzatino» del centrosinistra: «Necessario un nuovo soggetto politico che sappia interpretare le istanze dei nostri concittadini»

Italia Viva: «A Busto serve un terzo polo»

«Dopo mesi di tira e molla e annunci di prese di posizioni di carattere ideologico, le truppe cammellate si sono ricompattate per un piatto di lenticchie».
Italia Viva cita l’episodio biblico di Esaù e Giacobbe per commentare il sempre più probabile riavvicinamento del fronte del centrodestra (leggi qui).
Le lenticchie, per i renziani di Busto, diventano «qualche comoda poltrona».

«Niente che non fosse già scritto – si legge in una nota – rappresentando la replica di quanto già visto cinque anni fa, mancava solo il lancio delle sedie. Che qualcuno all’interno ci credesse o sperasse veramente lo confermiamo direttamente, infatti non meno di una settimana fa siamo stati contattati per sondare la disponibilità ad allargare il tavolo del Centro a forze attualmente nello schieramento di destra».

Per Italia Viva, «oggi lo scenario di Busto è chiaro, con una destra arroccata su un candidato sindaco che non vogliono ma che sono costretti a supportare, mentre a sinistra va in onda la replica di Masterchef con la ricetta dello spezzatino politico in salsa giallo-rossa», con tanto di «tentativi di intestarsi una primogenitura come forza di opposizione all’attuale amministrazione».

«Alla luce di questa situazione – prosegue il coordinamento di Italia Viva – siamo ancora più convinti della necessità che nasca un nuovo soggetto politico rappresentato da un Terzo Polo, che sappia interpretare le istanze dei nostri concittadini che non si riconoscano nelle vetuste dinamiche politiche di questi schieramenti, che vogliano rappresentare per Busto Arsizio un nuovo corso, che vogliano esprimere le proprie idee senza condizionamenti dall’alto. Noi lavoriamo per costruire il futuro di questa città, noi oggi siamo l’unica alternativa partitica credibile in questo scenario desolato e da fine maggio saremo presenti in via Milano per rispondere alle domande dei cittadini su come disegneremo Busto nei prossimi anni».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore