/ Scuola e ricerca

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e ricerca | 13 maggio 2021, 16:43

La cucina del futuro: sempre più sostenibile e 4.0

Gli studenti del Polo formativo Legno Arredo premiati dallo chef Davide Oldani, dalla fondatrice del Salone Satellite Marva Griffin e da Cristiana Messina di Flou nel contest Milesi Talent

I vincitori insieme ai giudici e a Marco Buttafava, Italy Wood Coatings director Milesi

I vincitori insieme ai giudici e a Marco Buttafava, Italy Wood Coatings director Milesi

La cucina? Sostenibile 4.0. Così i giovani hanno potuto cimentarsi con questo progetto, al cospetto di personaggi come lo chef Davide Oldani, Marva Griffin, fondatrice del Salone Satellite, e Cristiana Messina, trade marketing manager e trainer di Flou. 

È accaduto al Polo formativo LegnoArredo di Lentate sul Seveso: al termine di un percorso didattico e formativo durato tutto l’anno, Milesi ha premiato i vincitori del Milesi Talent, il contest che ha coinvolto gli studenti nella progettazione e costruzione di un oggetto sul tema “Cucina BIO sostenibile 4.0”, rivestito con le vernici Milesi. L’iniziativa rientra nell’impegno dell’azienda a supporto di iniziative di formazione professionale di alto livello, con l’obiettivo di favorire il dialogo e la collaborazione tra il mondo della scuola e quello del lavoro.

La cerimonia di premiazione del contest si è svolta giovedì 13 maggio nella Sala Polifunzionale del Polo: a valutare i progetti dei ragazzi, decretando il vincitore finale, è stata una speciale giuria formata appunto da Davide Oldani, che di recente si è aggiudicato la stella verde per la sostenibilità e la lotta agli sprechi, Cristiana Messina e Marva Griffin.

I progetti  sono nati dalla collaborazione tra gli studenti della classe di progettazione, che hanno ideato gli oggetti, e quelli dell’indirizzo Operatori del Legno, che li hanno materialmente realizzati nel laboratorio del Polo. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato il progetto “Pastamanator”, un attrezzo in legno di olmo e faggio per fare la pasta fresca fatta in casa, che ha colpito i giudici per creatività, funzionalità ed estetica.

«La giornata di oggi rappresenta il coronamento di una collaborazione, quella tra Milesi e il Polo formativo, che da diversi anni ci porta ad affiancare i ragazzi nel loro percorso di formazione didattica e professionale – commenta Federica Teso, vice presidente di Ivm Group - Siamo orgogliosi di mettere il nostro know how al servizio dei futuri professionisti del settore del mobile e del legno perché crediamo fortemente nella collaborazione tra mondo della formazione e imprese».

Oltre ad avere ottenuto il plauso dei giudici, il progetto vincitore sarà esposto nella Showroom Milesi nella sede di Parona, in provincia di Pavia. Una collaborazione vincente Milesi vuole valorizzare e consolidare la sinergia con il Polo formativo LegnoArredo, con cui collabora da alcuni anni partecipando attivamente al piano formativo della scuola con corsi specifici sulla verniciatura del legno.

Dal 2013 il Polo Formativo LegnoArredo rappresenta la Scuola formativa di eccellenza che forma gli operatori del legno per uno dei più importanti sistemi produttivi territoriali italiani, la Brianza. Milesi è un marchio del gruppo multinazionale Ivm, fra i più grandi ed importanti in Europa e nel mondo specializzati in vernici per legno distribuiti in oltre 100 paesi. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore