/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 21 maggio 2021, 12:06

Il governo elimina la prenotazione obbligatoria per i musei. Maffioli: «Vi aspettiamo anche sabato e domenica»

Weekend nei musei cittadini senza bisogno di prenotazione. Sabato e domenica le sale del Museo del Tessile e di Palazzo Cicogna a Busto avranno libero accesso. E così avverrà anche nei prossimi fine settimana. Restano in vigore solo le misure per il contenimento della pandemia

Le civiche raccolte d'arte di Palazzo Cicogna a Busto visitabili senza obbligo di prenotazione nei weekend

Le civiche raccolte d'arte di Palazzo Cicogna a Busto visitabili senza obbligo di prenotazione nei weekend

Weekend nei musei cittadini senza bisogno di prenotazione. Sabato e domenica le sale del Museo del Tessile e di Palazzo Cicogna avranno libero accesso. E così avverrà anche nei prossimi fine settimana. Un altro piccolo segnale della normalità che, via via, si sta ritrovando.

Insomma, non sarà più necessario prenotare una visita anche se resteranno in vigore tutte le misure per il contenimento della pandemia: accesso contingentato, misurazione della temperatura, igienizzazione delle mani, mascherina, distanziamento. Ad annunciare la gradita novità è la vicesindaco e assessore alla Cultura, Manuela Maffioli.

«L'art.11 del Decreto legge n.65 del 18 maggio ha eliminato la prenotazione obbligatoria per accedere ai musei che, nel 2019, hanno registrato un numero di visitatori inferiore al milione. Per quanto siano belli i nostri musei, noi, per il milione, stiamo ancora lavorando» sottolinea Manuela Maffioli che poi rilancia l'invito ai cittadini a frequentare i musei di Busto: «Vi aspettiamo liberamente al Museo del Tessile e a Palazzo Cicogna anche sabato e domenica».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore