/ informazioneonline.it

informazioneonline.it | 23 maggio 2021, 23:57

Serena, vittima della tragedia al Mottarone, lavorava da due mesi al Cnr di Verbania

Il suo fidanzato di origini iraniane era arrivato da Roma per passare qualche giorno con lei

Serena, vittima della tragedia al Mottarone, lavorava da due mesi al Cnr di Verbania

Serena Cosentino, la ragazza che aveva compiuto 27 anni da pochi giorni, di Diamante (Cosenza), da alcuni mesi si era trasferita a Verbania dove aveva vinto un concorso come borsista di ricerca al Cnr Istituto di Ricerca sulle Acque. Aveva iniziato a lavorare il 15 marzo, lo aveva postato anche sul suo profilo Facebook. Un lavoro arrivato dopo che si era laureata da pochi mesi alla Sapienza di Roma.

Con lei ha perso la vita anche il fidanzato Mohammadreza Shahaisavandi di 23 anni, iraniano. Anche lui risulta residente a Diamante, ma viveva a Roma dove studiava. Il ragazzo era andato a trovare la fidanzata a Verbania e insieme erano andati a fare una gita sul Mottarone.

Da VcoNews.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore