/ Valle Olona

Valle Olona | 03 giugno 2021, 16:12

Quattro nuovi agenti per la Polizia locale di Castellanza

Grazie ai nuovi innesti, l’organico del Comando risale a 13 unità, con un’età media più bassa. Obiettivo: migliorare la qualità di tutti i servizi e rafforzare il controllo del territorio

Il benvenuto della città di Castellanza ai nuovi agenti di Polizia locale

Il benvenuto della città di Castellanza ai nuovi agenti di Polizia locale

Il Comando di Polizia locale di Castellanza, guidato da Francesco Nicastro, si arricchisce di quattro nuovi operatori.

Si tratta di un ufficiale, proveniente dal Comune di Busto Arsizio, che vanta già dieci anni all’interno della Polizia Locale, che andrà a seguire il servizio di Polizia Stradale coordinando tutta l’attività esterna.

Altri due nuovi agenti sono molto giovani e uno di questi, già agente di Polizia Locale a Villa Cortese, era risultato vincitore del concorso anche al Comune di Lecco, ma ha optato per Castellanza.

L’ultimo nuovo agente, 40 anni, arriva dal settore privato.

Grazie ai nuovi innesti l’organico della Polizia Locale di Castellanza che era sceso a nove unità a causa di pensionamenti e trasferimenti in altri Comuni o enti, risale a 13 unità. Si tratta di una boccata di ossigeno per il Comando – sottolinea una nota del Comune – che da tempo lavorava in situazione di “emergenza”, ma che, nonostante tutto, ha sempre garantito i servizi soprattutto nel delicato periodo della pandemia.

Soddisfatto il sindaco Mirella Cerini, che, insieme all’assessore alla Sicurezza Giuliano Vialetto e al comandante Nicastro, ha accolto i nuovi agenti per augurare loro buon lavoro.

«Grazie alle nuove assunzioni che abbiamo fortemente voluto – spiega il primo cittadino – puntiamo a potenziare il Comando di Polizia locale al fine di migliorare la qualità di tutti i servizi e rafforzare il controllo del territorio. Castellanza, infatti, è una città che ha dinamiche complesse per la presenza di università, di cliniche e di diverse altre importanti realtà. Inoltre, la giovane età dei nuovi agenti va a ringiovanire il nostro corpo di Polizia locale su cui negli anni ha pesato il blocco delle assunzioni».

Tutti i neo assunti, a partire dal mese di settembre, frequenteranno presso Polis di Regione Lombardia i corsi di qualificazione professionale resi obbligatori dalla normativa regionale in modo da garantire uno standard di formazione elevato ed essere abilitati a lavorare da soli.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore