/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 04 giugno 2021, 13:48

Arcisate, donna vittima della "truffa dell'amore", denunciati una genovese e un nigeriano

Per salvare il suo amore conosciuto online, la signora aveva versato su un conto 18mila euro. La polizia postale è risalita agli intestatari e li ha denunciati per truffa

Arcisate, donna vittima della "truffa dell'amore", denunciati una genovese e un nigeriano

La Polizia Postale di Varese, nell'ambito della più ampia attività di contrasto alle truffe di ieri (leggi QUI), che ha portato alla denuncia di quattro persone, ha sventato ad Arcisate la cosiddetta “Truffa dell’Amore”.

Si tratta di una tecnica di truffa attualissima, tramite la quale il truffatore, mediante l’utilizzo dei social network, prima adesca le donne instaurando con loro una relazione sentimentale a distanza, per poi fingere di trovarsi in situazioni di difficoltà economiche e/o problemi di salute, inducendo così la vittima a versare denaro nei propri conti, facendo leva sulla fragilità e la bontà d’animo di quest’ultima.

Nel caso specifico, ad essere finita nella rete di una donna di Genova e di un nigeriano, è stata una signora di Arcisate. I due, denunciati per truffa, sono risultati intestatari di alcuni conti correnti presso cui la donna di Arcisate aveva versato somme di denaro per un importo complessivo di 18mila euro.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore