/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 06 giugno 2021, 07:45

«Umanamente dispiaciuto, politicamente combattivo: Maroni sarà capolista e il candidato sindaco un leghista»

Mirko Reto, coordinatore della campagna elettorale della Lega, parla prima di Bobo e poi dei risvolti politici del suo passo indietro: «Conosco la sofferenza di questa scelta. Ci riuniremo al più presto con gli alleati perché ci sono differenti ipotesi da valutare»

«Umanamente dispiaciuto, politicamente combattivo: Maroni sarà capolista e il candidato sindaco un leghista»

Prima ancora di commentare i risvolti politici che seguiranno alla rinuncia di Roberto Maroni a proseguire nella campagna elettorale (leggi QUI e QUI), Mirko Reto vuole spendere qualche parola per l’amico Bobo. «Persona che ho imparato a conoscere in questi ultimi nove mesi, in cui abbiamo lavorato insieme al programma elettorale - dice il coordinatore della campagna elettorale della Lega - Un uomo di grande esperienza da cui ho imparato moltissimo. Sono prima di tutto umanamente dispiaciuto per le ragioni che lo hanno spinto a ritirarsi, e questo è bene sottolinearlo».

Reto spera inoltre che Maroni possa continuare a dare il suo contributo a questa campagna elettorale. «Vorrei che ci supportasse anche in futuro con un progetto su Varese - spiega - per questo chiederò che faccia il capolista nella lista della Lega».

Sugli scenari che potrebbero aprirsi invece Reto è molto determinato: «Dobbiamo riunirci il prima possibile per valutare differenti ipotesi. Posso subito dire che tutti i nomi di un possibile candidato sindaco che sono usciti fino ad ora non sono stati vagliati dal centrodestra o proposti da alcun partito. La Lega farà di tutto per esprimere il proprio candidato in continuità con Roberto Maroni».

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore