/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 06 giugno 2021, 17:04

VIDEO e FOTO. Legnano-Folgore Caratese 2-1: è gioia lilla con Di Lernia e Nava

Anche in serie D l'emozione di tornare allo stadio, in una calda domenica di giugno. È il baluardo difensivo, Riccardo Nava, a trovare lo stacco imperioso al 44' della ripresa. Vale il sorpasso alla Folgore Caratese e l'aggancio al quinto posto in coabitazione con la Sanremese. GUARDA I VIDEO con il presidente Giovanni Munafò e il diesse Vito Cera, fresco di conferma come mister Sgrò

VIDEO e FOTO. Legnano-Folgore Caratese 2-1: è gioia lilla con Di Lernia e Nava

Vittoria e quinto posto. E l'emozione di tornare allo stadio, in una calda domenica di giugno. L'en plein è servito. La festa lilla pure, in campo e sugli spalti (GUARDA IL VIDEO).

Il racconto del match. Il Legnano ospita la Folgore Caratese nella settimana in cui il diesse Vito Cera e mister Sgrò sono stati ufficialmente confermati per la prossima stagione e nella domenica in cui, sugli spalti, si torna a vedere il pubblico. I tifosi, appassionati e affamati di calcio “dal vivo”, con le emozioni e i “suoni” dello stadio, dopo tanto (troppo) digiuno (GUARDA IL VIDEO con il presidente Giovanni Munafò).


Partita bloccata nel primo quarto d'ora. Poi un “lampo”, una saetta di collo pieno, da fuori area, di Marco Di Lernia (15'), a sbloccare la parità e a far saltare di gioia il popolo lilla sugli spalti. Gran gol che accende la partita. I ritmi si alzano, la Folgore Caratese del presidente Criscitiello abbozza una reazione, più di nervi che di tecnica. Ma il Legnano controlla e ne ha di più. Gioca meglio e fraseggia con precisione, affondando tra le linee con Beretta e Ronzoni.

Al 21', Di Stefano impensierisce Russo con un tiro velenoso dalla distanza (controllato in due tempi dall'estremo lilla), poi l'occasionissima per Kamal, che alza il destro da due passi, in mezza rovesciata. Al 27', colpo di testa di Monticone: gli ospiti arrivano spesso alla conclusione, ma le ripartenze lilla, condotte dal mancino di Bingo, sono sempre un pericolo.

Beretta calcia da fuori, tentando di emulare il compagno Di Lernia, come nell'occasione del gol: blocca Pizzella. Si va all'intervallo sull'1-0, perché Diana manca l'appoggio di sinistro da dentro l'area. (GUARDA IL VIDEO con il diesse Vito Cera).

La ripresa ha una buona dose di sofferenza per la compagine di mister Sgrò. Per gli ospiti, l'occasione propizia già nei primi minuti sui piedi di Finessi che “schiaccia” e angola troppo il destro da posizione favorevole. La girandola dei cambi non muta l'inerzia del confronto. La Folgore in blu preme e affonda il colpo decisivo con Macrì, su perfetta assistenza di Drogba (37').

“Fino alla fine” urla Russo dalla porta. E il baluardo difensivo, Riccardo Nava, trova lo stacco imperioso al 44'. Grandissimo colpo di testa che si insacca imparabile all'angolino. È la festa lilla, dei ragazzi di mister Sgrò in campo e del pubblico del “Mari” sugli spalti, che esplode di gioia al ritorno “in presenza”, in una calda domenica di giugno. Il sorpasso alla Folgore Caratese è compiuto, così come l'aggancio al quinto posto, a quota 57 punti, in coabitazione con la Sanremese.

Alessio Murace e Michela Scandroglio


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore