/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 16 giugno 2021, 13:44

Sottopasso allagato, il sindaco di Olgiate incontra MariaPia: «Hai mostrato la forza di una donna, mamma e nonna» VIDEO

La signora in Comune con la nipotina: «Mi dicevano esca dalla macchina, ma eravamo bloccate, ecco come l'ho salvata». Montano: «Ci ha colpiti, conferma l'importanza dei nostri anziani». Donata un'opera del vicesindaco Maccabei

La premiazione della nonna coraggio con la bimba, l'opera donata, il dialogo con sindaco e vicesindaco

La premiazione della nonna coraggio con la bimba, l'opera donata, il dialogo con sindaco e vicesindaco

È l'immagine che ci rimarrà impressa quando penseremo ai fenomeni meteorologici di questi tempi e agli allagamenti: la nonna che ha coraggiosamente deciso di non aspettare i soccorsi e si è caricata in spalla la nipotina per toglierla dal pericolo. Oggi il sindaco di Olgiate ha voluto incontrarla.

«Quando sono partita da Olgiate piovigginava, è stata una vera e propria bomba d’acqua – afferma MariaPia Rossi che nella mattinata di mercoledì 16 giugno ha incontrato il primo cittadino Gianni Montano – ci siamo trovate improvvisamente bloccate e in quel momento non c’era nessuno che potesse venirci ad aiutare».

Dopo una prima serie di difficoltà con l’apertura della portiera, la signora Rossi è riuscita a sbloccare lo sportello ed è subito uscita dal veicolo per raggiungere la nipote Emma seduta sul sedile posteriore, se l’è caricata in spalla e si è subito fatta strada attraverso l’acqua, ormai alta fino al busto, per mettere in salvo sé stessa e la piccola.

GUARDA IL VIDEO

«Quando abbiamo visto la foto – racconta il sindaco Gianni Montano - l’immagine ci ha molto colpiti perché rappresenta in concreto il sostegno che i nonni danno a figli e nipoti; troppo spesso la loro importanza all’interno della famiglia e quella del loro rapporto con i piccoli viene sottovalutata, così come avviene per il tema degli anziani più in generale».

Ed è soprattutto in quest’ultimo anno, quando abbiamo dovuto stare lontani dei nostri nonni per proteggerli, che si siamo accorti di quanto la loro vicinanza, il loro supporto e il loro sostegno sia fondamentale e necessario per ogni persona ed ogni famiglia. «Quanto abbiamo visto in quest’occasione ci deve far riflettere – prosegue Montano – e rappresentare l’occasione per capire quanto davamo per scontata la presenza dei nostri anziani all’interno del nucleo famigliare, e come sia necessario riscoprirne l’importanza dando loro il rispetto e il riconoscimento che meritano».

Ed è proprio per questo che il sindaco Gianni Montano e il vice sindaco Paolo Maccabei hanno voluto incontrareMariaPia Rossi e la Piccola Emma. Il momento ha rappresentato anche l’occasione per dare loro un piccolo dono per onorare il gesto di questa nonna coraggiosa.« Abbiamo pensato – conclude il primo cittadino olgiatese – di non donare alla signora Rossi il solito mazzo di fiori, ma qualcosa di più significativo e personale. La scelta è caduta su un’opera realizzata appositamente dal vice sindaco Maccabei, che ha voluto ricordare in questo modo il coraggioso gesto della nostra concittadina».

Il sindaco Montano, poi, ha voluto anche consegnare personalmente a questa nonna olgiatese una lettera (LEGGI LA LETTERA QUI) che spiegasse come vedere il suo gesto abbia avuto un fortissimo significato per lui e per tutta l’amministrazione. 

Loretta Girola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore