/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 16 giugno 2021, 14:05

Samarate: no allo spreco di acqua

Un’ordinanza del sindaco pone limiti (di utilizzo e di orari) nei mesi in cui si raggiungono i picchi di consumo

Samarate: no allo spreco di acqua

No all’uso di acqua potabile per piscine, giardini, orti e, in generale, per tutte le attività non indispensabili. Perlomeno non fra le 6 e le 22. Lo stabilisce, per il periodo estivo (precisamente dal 21 giugno al 30 settembre) un’ordinanza del sindaco, Enrico Puricelli. Il divieto riguarda ogni consumo diverso da quello domestico e ha lo scopo di favorire un uso razionale della risorsa acqua, riducendone lo spreco, nei mesi che tipicamente vedono un aumentare i consumi. «I cittadini – si legge in un comunicato - sono invitati ad adottare ogni utile accorgimento finalizzato al risparmio di acqua e ad attenersi agli usi strettamente necessari».

Le violazioni all'ordinanza prevedono una sanzione amministrativa da 25 a  500 euro. Sono comprensibilmente escluse dal divieto le attività produttive che necessitano di acqua per la produzione di beni e servizi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore