/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 21 giugno 2021, 09:07

Pulire e rinnovare: a Castellanza tutti a liberare i boschi dai rifiuti

Iniziativa di Casaringhio con l'amministrazione comunale: domeniche in azione, si parte il 4 luglio. Si organizzeranno una mappatura delle zone ripulite e una sistematizzazione delle segnalazioni dei cittadini

Pulire e rinnovare: a Castellanza tutti a liberare i boschi dai rifiuti

Pulire e rinnovare: ovvero liberare i boschi dai rifiuti. A Castellanza domenica 4 luglio  arriva Innova-Verde di Casaringhio. Con il supporto del Comune.

«Uno dei principi cardine del programma amministrativo della giunta Partecipiamo per il governo della città consiste nel costruire e promuovere le capacità di cooperare e lavorare insieme - spiega in un comunicato l'amministrazione guidata dal sindaco Mirella Cerini - per questo sono state molte le iniziative messe in campo in questi anni in collaborazione con  associazioni e cittadini in diversi ambiti della vita della nostra comunità».

Qualche esempio: a febbraio 2021 ha preso il via il progetto “La città è la nostra casa-operazione città pulita” che prevede l’impiego di volontari civici ed è finalizzato a mettere in campo azioni di sensibilizzazione e di stimolo nei confronti dei cittadini sul tema del contrasto all’abbandono dei rifiuti e sulla necessità di mantenere pulita la città, che deve essere vissuta come la casa di ogni cittadino.

A maggio 2021 l’associazione Casaringhio Aps di Busto Arsizio, guidata da Sara Vega, «ha presentato all'amministrazione un progetto di educazione civica: "Innovaverde, pulendo, rinnovando” per sensibilizzare sul tema dell’abbandono dei rifiuti - sottolinea ancora il Comune - che si integra perfettamente con “La città è la nostra casa” e consente di incrementare gli obiettivi, migliorandone l’efficacia e i risultati attraverso l’organizzazione di ulteriori iniziative di pulizia di aree verdi del nostro territorio».

Il progetto, che intende coinvolgere tutte le persone che desiderano ripulire in gruppo le aree della città soggette all’abbandono di rifiuti, promuove la cittadinanza attiva  e l’educazione civica,  e si pone l’obiettivo di valorizzare la città e favorire il senso di comunità.

Verranno proposte delle giornate, domeniche mattina, dalle 10 alle 12 in cui i volontari si riuniranno per ripulire alcune aree verdi sporcate dalla mano di incivili. Le zone interessate saranno i boschi castellanzesi e le aree maggiormente colpite dalla presenza di rifiuti ordinari e ingombranti.

Verrà inoltre organizzata una mappatura delle zone ripulite e una sistematizzazione delle segnalazioni dei cittadini con la creazione di un gruppo apposito sui social network.

Il primo evento è previsto per domenica 4 luglio: verrà ripulita la zona boschiva attorno alla piazzola dei rifiuti e al termine alle ore 13 pranzo insieme alla Corte del Ciliegio. 

Files:
 Innovaverde Casaringhio (138 kB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore