/ Sport

Sport | 27 giugno 2021, 08:59

Serie D, è il giorno della finale. Si legge Castellanzese-Pont Donnaz, si scrive la storia

Si affrontano le rivelazioni del girone A. I neroverdi si giocano un sogno sul prato amico del “Provasi”, dopo la vittoria sulla Sanremese in semifinale. Fischio d'inizio alle 16

Serie D, è il giorno della finale. Si legge Castellanzese-Pont Donnaz, si scrive la storia

Per la Castellanzese è il giorno che, in ogni caso, scriverà la storia. Perché la finalissima del playoff di serie D, in programma questo pomeriggio alle 16 allo stadio “Giovanni Provasi” di Castellanza contro il Pont Donnaz, è appuntamento unico, finora, nella centenaria storia del club neroverde e giunge al termine di una stagione da favola, impensabile e inimmaginabile. Vincere, e mettersi in pole position per la serie C, significherebbe aggiungere la “ciliegina” ad una torta che gli chef neroverdi, da mister Achille Mazzoleni ai ragazzi in campo, passando per tutta la società, hanno farcito con ingredienti buonissimi, a suon di vittorie, gol e spettacolo. Per questo, comunque andrà, dalle tribune del “Provasi” si sentiranno provenire soltanto applausi e ringraziamenti. È qui la festa? Sì e in ogni caso.

La partita

La Castellanzese ha due risultati a disposizione, in virtù della migliore posizione di classifica al termine della regular season. Anche il pareggio, al termine dei 120' di gioco, regalerebbe il “sogno” ai neroverdi. Il Pont Donnaz, dal canto suo, è avversario “quadrato”, che ha sempre navigato nei piani alti della classifica, per tutta la stagione. È la “rivelazione”, al pari della Castellanzese, del girone A di serie D e al “Provasi” si giocherà tutte le proprie chance, senza grosse pressioni addosso, impostando la partita sulla corsa, la fisicità e l'organizzazione. Le chiavi della squadra valdostana sono in mano all'ex Caronnese Andrea Tanasa.

Il precedente

I ricordi sono freschi e dolci per i neroverdi che meno di un mese fa hanno affrontato proprio i valdostani al Provasi. 3-2 per i ragazzi di Mazzoleni, con tutti gli attaccanti in gol (Chessa-Colombo) e il tris finale di Corti. Fu la partita che restituì entusiasmo e “benzina” alla Castellanzese, in vista del rush finale di campionato. Oggi potrebbe valere un'impresa storica e scriverà la storia, in ogni caso.

A.M.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore