/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 02 luglio 2021, 08:30

La Pro Patria e il libro che la rispecchia: poche parole, i fatti tutti da vedere

Nel volume realizzato con le immagini di Marco Giussani l'ultimo racconto di una stagione e molto di più

Il libro realizzato dalla Pro Patria

Il libro realizzato dalla Pro Patria

Poche, pochissime parole, affidate alla presidente. Poi un viaggio nelle immagini, che si possono chiamare in un altro modo: fatti. Azioni, volti, lavoro, gioia, inquietudine: una stagione documentata dal fotografo Marco Giussani.

Il fotolibro realizzato dalla Pro Patria è un racconto che colma un vuoto: quello di un anno vissuto senza tifosi, di una distanza lacerante pur colmata da tanti, piccoli gesti. La prima foto è quella della presidente, Patrizia Testa, ma la seconda è lo stadio Speroni, gli spalti vuoti e silenziosi, cristallizzati nell'attesa. Quindi il direttore sportivo Sandro Turotti e un tigrotto dopo l'altro, i Pro-tagonisti per dirla come il titolo del libro.

Sfilano i ragazzi, alcuni destinati a scrivere altre pagine con le loro azioni, altri già verso nuove destinazioni. Quindi, l'allenatore Javorcic, l'artefice di questa stagione, al quale è subentrato nelle scorse settimane Luca Prina per tracciare la nuova stagione. C'è tutto lo staff, passo dopo passo, volto dopo volto.

Patrizia Testa verga queste poche frasi: «Arrivata sei anni fa da semplice tifosa... con le mie uniche armi, spesso inusuali per questo mondo: passione, onestà e voglia di una sana competizione. Se oggi siamo qui lo devo al mio direttore, ai miei collaboratori e a questi fantastici ragazzi, degni di una cornice composta da tanti sacrifici».

In un'era dove gli smartphone catturano bagliori di sensazioni, per poi perderli e perdersi, tutto viene bruciato. Quest'anno, anche i cellulari hanno taciuto, allo stadio.

Marco Giussani ha permesso di imprimere nella memoria attimi che saranno così per sempre. Immagini che restano, come la Pro Patria.

Marilena Lualdi


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore