/ Valle Olona

Valle Olona | 03 luglio 2021, 06:20

Vandali scatenati a Gorla Minore, colpito il distributore dei sacchetti per la raccolta rifiuti

Il problema dei ragazzi indisciplinati e senza regole si trascina da un po' di tempo in paese. Da Villa Durini non sono più disposti a tollerare oltre

Il danneggiamento del distributore dei sacchetti a Gorla Minore

Il danneggiamento del distributore dei sacchetti a Gorla Minore

Vandali scatenati a Gorla Minore. Questa volta, bersaglio della maleducazione e dell'inciviltà il distributore dei sacchetti per la raccolta rifiuti. L'ufficio ecologia del Comune di Gorla Minore ha postato su facebook foto eloquenti, che ritraggono i danni. Potrebbero verificarsi dei disservizi, perché sono stati letteralmente “strappati” i due cavi di collegamento alle antenne, che fungono da trasmettitore dei dati una volta che l'utente inserisce la carta regionale dei servizi.

«Potrebbe succedere che il sistema abbia problematiche – avvisa il Comune di Gorla Minore - anche relativamente ai dati già inseriti nell'archivio.

In caso di disservizi, si chiede di segnalare l'inconveniente al numero verde della ditta Econord S.p.a. (gratuito 800178973) la quale provvederà a segnalare al reparto competente e all'ufficio le segnalazioni pervenute. Si ringrazia la popolazione per la cortese collaborazione data».

Il problema dei ragazzi indisciplinati e senza regole si trascina da un po' di tempo in paese. Con l'abolizione del coprifuoco, la situazione è addirittura peggiorata. Qui non si parla del sacrosanto diritto al divertimento e allo svago. La questione è un'altra.

Atti vandalici, schiamazzi e corse in moto (segnalate dai cittadini tramite i social) stanno riempiendo queste notti d'estate a Gorla Minore, disturbando la quiete della sera. Ora, l'attacco al distributore dei sacchetti per i rifiuti. Da Villa Durini e dagli amministratori del comune tutta l'intenzione di mettere un freno a questi episodi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore