Elezioni comune di Busto Arsizio

Elezioni comune di Gallarate

 / Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 08 luglio 2021, 06:00

Il coraggio premia i tessili: +29% per i buyer di Milano Unica

Sono state 3.100 le aziende di cui 570 quelle straniere: proprio queste sono cresciute ancora di più, del 42%. Soprattutto europee ma anche qualche americana

L'area di Sistema Moda Italia, dove ci si è concentrati sull'innovazione

L'area di Sistema Moda Italia, dove ci si è concentrati sull'innovazione

C'è voluto coraggio, ma è stato premiato. Milano Unica si è conclusa mercoledì con una crescita dei buyer, ancora più forte sul fronte degli stranieri.

Sono state 3.100 le aziende di cui 570 (+42%) estere, che hanno visitato la rassegna a Fiera Milano.

Così commenta Alessandro Barberis Canonico, presidente di Milano Unica: «La fiera in presenza è molto importante per valorizzare i nostri prodotti, che, non mi stancherò mai di ripetere, vanno necessariamente vissuti cogliendone l’essenza attraverso tutti i cinque sensi. Il valore dell’incontro risiede anche nello scambio diretto di informazioni e il confronto che genera ispirazioni verso nuovi progetti».

Erano 270 le aziende espositrici, di cui un decimo del nostro territorio, che hanno presentato le collezioni di tessuti e accessori dell’alto di gamma per uomo, donna e bambino autunno inverno 2022/2023. Rispetto all’edizione di settembre 2020,  grande crescita per le aziende provenienti da Belgio e Austria (+200%), Spagna (+164%), Germania (+107%), Olanda (+90%), e Usa (+56%) e Francia (+53%).

«Non siamo ancora tornati alla normalità, ma il segnale è sicuramente incoraggiante. La fiducia dimostrata dagli espositori, nonostante il clima internazionale di incertezza, è stata premiata dai buyer intervenuti. Sono certo che questo risultato aiuterà a ricreare le condizioni per la ripresa anche per il comparto a monte della filiera della moda, che sta tuttora soffrendo, nonostante la ripresa del valle» ha detto Alessandro Barberis Canonico.

«L’impegno profuso per garantire questa complessa edizione in sicurezza, grazie anche alla fattiva collaborazione di Fiera Milano, è stato premiato dalla generale soddisfazione manifestatami direttamente sia da molti espositori che da diversi buyer intervenuti - ha dichiarato ha dichiarato il direttore generale Massimo Mosiello - Qualificati contatti e promettenti trattative sono il risultato di una scommessa non facile, data l’incertezza della situazione a livello globale, su cui hanno creduto e investito con lungimiranza il Comitato di Presidenza e gli espositori».

Milano Unica però continua e lo fa online, per confermare e rinsaldare questa corrente positiva. 

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore