/ Valle Olona

Che tempo fa

Cerca nel web

Valle Olona | 15 luglio 2021, 09:30

Gli auguri di Olgiate a “nonno Gigi”: «Ha portato l’ecologia nelle nostre scuole»

Dal 1997, Luigi de Bortoli si occupa di formare le nuove generazioni dei Cuccioli Ecologici. In occasione del suo compleanno l’amministrazione comunale ha voluto elogiarne l'impegno nel trasmettere il rispetto per l’ambiente ai più piccoli

Luigi de Bortoli, per tutti "nonno Gigi"

Luigi de Bortoli, per tutti "nonno Gigi"

Una delle figure più conosciute e amate nella comunità olgiatese è sicuramente Luigi de Bortoli, per tutti nonno Gigi, che dal 1997 si occupa di formare le nuove generazioni dei Cuccioli Ecologici olgiatesi. In occasione del suo compleanno l’amministrazione comunale ha voluto ricordare quanto il suo instancabile impegno abbia contribuito a fare di Olgiate quello che è oggi.

«Nonno Gigi – racconta l’assessore Luisella Tognoli – è il cuore e l’anima del progetto dei Cuccioli Ecologici, un progetto che dal ’97 ad oggi è possibile anche e soprattutto grazia alla sua passione e al suo impegno.

Sin dal primo anno Luigi de Bortoli è diventato un vero e proprio nonno onorario per tutti i giovani alunni delle scuole elementari olgiatesi, a cui è in grado di trasmettere il suo profondo rispetto per l’ambiente e l’amore che prova nei confronti del pianeta che ci ospita».

Come è solito raccontare ai ragazzi, infatti, a nonno Gigi sin da piccolo è stato insegnato che “la terra ci è stata data in prestito, e dobbiamo restituirla meglio di come l’abbiamo trovata”, una filosofia che sin da allora ha fatto propria e che condivide ogni anno con i ragazzi che diventeranno Cuccioli Ecologici.

«Luigi de Bortoli – prosegue l’assessore Tognoli – non si risparmia mai, è un uomo che trabocca d’amore e che mette tutto quello che è nel rapporto con i più giovani; è anche per questo che riesce ogni anno a entrare in contatto con tutti loro, parlando il loro linguaggio e riuscendo a spiegar loro anche concetti che in prima battuta non sembrerebbero alla loro portata».

Attraverso gli incontri a scuola, le gite sul campo e le visite a luoghi come la piazzola ecologica, nonno Gigi è riuscito per quasi 25 anni a raccontare e far riscoprire ai piccoli olgiatesi l’amore per l’ambiente, di cui tutti dobbiamo prenderci cura, e lo ha fatto suscitando la loro curiosità e insegnandogli a guardarsi intorno con occhi nuovi.

«Luigi de Bortoli vede il mondo con gli occhi dei bambini e con il loro stupore, sa accendere il loro interesse e li porta a farsi delle domande– sottolinea Luisella Tognoli – per poi risponde loro in maniera semplice e chiara; negli anni ’90, quando ancora non se ne parlava, fu lui a insegnare agli alunni delle scuole olgiatese cose fosse la raccolta differenziata e perché fosse così importante».

Da anni, ormai, le scuole che fanno parte dell’Istituto Comprensivo Beato Contardo Ferrini fanno parte del progetto Green School, ma prima ancora che esso nascesse nonno Gigi raccontava ai ragazzi come fosse importante avere rispetto dell’ambiente e occuparsene con amore.

«È stato lui a fare entrare per la prima volta l’ecologia nelle nostre scuole – conclude l’assessore Tognoli – e quello che siamo oggi lo bobbiamo anche al suo impegno e alla sua determinazione.

A lui vanno i nostri più sinceri auguri di buon compleanno e il nostro più grande grazie per quanto fatto in tutti questi anni».

Loretta Girola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore