/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 20 luglio 2021, 13:11

A Busto Sant'Anna corre per finanziare il dormitorio

L'iniziativa in occasione della festa patronale per celebrare l'accoglienza: «Da noi è un valore. E vogliamo anche tornare a camminare insieme e ritrovarci dopo questo lungo periodo»

A Busto Sant'Anna corre per finanziare il dormitorio

Di corsa per accogliere. È questo il modo più bello per festeggiare la patronale nel rione di Sant'Anna, a Busto Arsizio. 

Venerdì 23 luglio alle ore 19.30 va in scena l'evento sportivo "Corriamo per Sant'Anna", celebrando un valore che ha sempre contraddistinto il rione. Vale a dire l'accoglienza.

Si parte da piazza Sant’Anna per questa manifestazione alla prima edizione: «Ci ritroviamo per celebrare l’accoglienza, sì - spiegano gli organizzatori -: al villaggio sant’Anna il dormitorio per le persone in difficoltà è una storia lunga e radicata che si rinnova quest’anno grazie al contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto, che ha inserito questo progetto tra quelli dei quali è “maggior sostenitore”, avendone riconosciuto il valore in termini di ricadute positive per la comunità ed avendolo finanziato con il Bando interventi sociali 2020».

Il progetto - si prosegue - prevede il coinvolgimento della cooperativa Intrecci e del Comune di Busto Arsizio. Obiettivo «una più adeguata strutturazione dell’accoglienza che in questi anni è stata sostenuta dalla parrocchia che potrà ora avvalersi dell’intervento di figure professionali e consolidare legami di rete e comunità, fondamentali per progettare l’accoglienza e la dimissione delle persone assistite».

L'idea è quindi di presentare il progetto Sant'Anna 2.0 e al contempo - dopo un periodo così duro di mancata socialità - far ritrovare le persone, farle stare insieme con le dovute precauzioni, facendole partecipare ad una corsa o camminata». Nessuno escluso, non occorre essere collaudati atleti.

Si vogliono dunque «promuovere legami di comunità e divertimento e di tutti, nell’adesione al vero significato dello sport (desport: “andare fuori porta”) nel tentativo che può essere fatto da ciascuno di ricominciare a tornare in forma e di migliorare il nostro stato psicofisico».

Due percorsi: il più lungo di 6 km (3 giri di 2 km) per le persone più allenate e il più corto di 4 km (2 giri di 2 km) per tutti. Ci saranno premi ai primi classificati, al più giovane e al più anziano.L’iscrizione prevede una quota, a partire da 5 euro, che andrà a contribuire alla realizzazione del progetto sostenendolo insieme a Fondazione Comunitaria del Varesotto alla parrocchia e alla cooperativa Intrecci. L’evento è promosso proprio dalla parrocchia di Sant’Anna e dalla cooperativa Intrecci, con la collaborazione dell’associazione “Mayday-may-day”, il contributo della cooperativa sociale agricola “Cascina Burattana” e con il patrocinio del Comune di Busto Arsizio.

Il ritrovo per le iscrizioni è a partire dalle ore 18, ci si mette in cammino o di corsa dalle 19.30 lungo il tracciato pedonale del villaggio.

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore