Elezioni comune di Busto Arsizio

Elezioni comune di Gallarate

 / Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 20 luglio 2021, 14:45

È Maria Porro la nuova presidente del Salone del Mobile di Milano

Già alla guida di Assarredo, classe 1983, dovrà gestire l'edizione chiave della ripartenza. Scelta perché "giovane e motivata". «Da bambina accompagnavo mio nonno Carlo nella sede storica, sono onorata»

Maria Porro

Maria Porro

Un'edizione chiave, un'imprenditrice «giovane e motivata» per gestirla e tracciarne il futuro. È Maria Porro, classe 1983, la nuova presidente del Salone del Mobile.Milano: che fin da bambina ha vissuto questa vetrina mondiale con il nonno. Già presidente di Assarredo, è stata eletta dal consiglio di amministrazione di Federlegno Arredo Eventi alla guida di quella che è la più importante manifestazione di design a livello internazionale. E non solo, perché questo è l'evento che tutti attendono dal 5 settembre, per il mondo dell'arredo e per tutto l'indotto, per Milano, per il Paese.

Insieme al suo team, dovrà dare seguito al percorso di successo di questi 59 anni di storia della manifestazione e «delineare le nuove strategie per rispondere ai grandi cambiamenti di questo momento storico. La sfida è conciliare le esigenze di espositori, pubblico e stakeholder internazionali, si spiega. 

«La scelta di puntare su una presidente giovane e motivata è frutto di una strategia che mira a consolidare il ruolo guida a livello internazionale della manifestazione in un periodo di grandi cambiamenti. Maria Porro potrà contare sul supporto dell’intero Cda di Federlegno Arredo Eventi per proseguire con determinazione il percorso di rinnovamento e crescita del Salone del Mobile.Milano» assicura Gianfranco Marinelli presidente Federlegno Arredo Eventi.

Da parte del neo presidente, emozione e determinazione. «Sono cresciuta con il Salone del Mobile – ricorda – Da bambina accompagnavo mio nonno Carlo nei padiglioni della sede storica, ho vissuto il trasferimento nei nuovi spazi di Rho e partecipato con entusiasmo al Salone di Shanghai. Oggi sono onorata di assumere questo ruolo in un momento cruciale di trasformazione e ringrazio chi mi ha sostenuto sperando di dimostrarmi all’altezza di una manifestazione che annovera una storia di grandi successi».

Come intende muoversi? «Insieme a tutto il Cda, avremo il compito di accompagnare il Salone, palcoscenico unico e irrinunciabile per il design, verso le sfide future che si declinano in sostenibilità, digitalizzazione, ricerca, innovazione, creatività e inclusione mantenendo altissima la qualità» spiega.

A Maria Porro sono giunte anche le congratulazioni del presidente di FederlegnoArredo Claudio Feltrin.

«Competenza, passione, creatività, capacità di ascolto e sintesi, oltre a radici bene salde nel tessuto imprenditoriale dell’arredo e nella storia del design - sottolinea - Sono queste le caratteristiche che contraddistinguono il percorso professionale e associativo di Maria Porro che, grazie anche a una spiccata personalità, sono certo trasmetterà al Salone del Mobile l’energia necessaria per raggiungere traguardi ambiziosi».

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore