/ Gallarate

Gallarate | 11 agosto 2021, 10:24

Gallarate, il 31 agosto riapre il Centro prelievi di Cajello

A gestirlo saranno Asst Valle Olona, l’Azienda Servizi Socio Sanitari Gallarate 3SG e il Comune. Oltre ai prelievi, prossimamente si potrà scegliere o revocare qui il medico di medicina generale o il pediatra

Gallarate, il 31 agosto riapre il Centro prelievi di Cajello

Chiuso per via della pandemia, riapre martedì 31 agosto il Centro prelievi del rione gallaratese Cajello, in via Maroncelli 2.

La ripresa dell’attività si inserisce all’interno del progetto di rigenerazione urbana dell’amministrazione comunale GROW29, finanziato da Regione Lombardia, diventando una vera e propria struttura di integrazione sociosanitaria a servizio del rione.

Sarà quindi la collaborazione tra Asst Valle Olona, 3SG e amministrazione comunale a far ripartire i servizi come primo step della futura “Casa di Comunità”, punto di riferimento per la popolazione perché luogo dove il cittadino potrà trovare una risposta adeguata alle diverse esigenze sanitarie o sociosanitarie, con il fine di garantire la promozione della salute.

Un servizio di prossimità che offrirà un punto prelievi a partire dal 31 agosto nelle giornate di martedì e giovedì dalle 7.30 alle 9.30, ma sarà prossimamente anche sede di erogazione per la scelta o la revoca del medico di medicina generale o del pediatra.

«La riattivazione di questo punto prelievi – afferma il direttore sociosanitario di Asst Valle Olona Marino Dell’Acqua – è un altro esempio di voglia di ripresa delle attività rivolte alla popolazione. La sede di Cajello, in condivisione con 3SG Azienda speciale del Comune di Gallarate, rientra a pieno titolo nella strategia di incremento di offerta territoriale che questa Asst sta sempre più organizzando, in linea con le modifiche regionali della rete territoriale. Infatti prevediamo che la struttura possa diventare una delle Case di Comunità dove il cittadino potrà trovare risposta ai propri bisogni».

Soddisfazione anche da parte del presidente di 3SG, Giacomo Peroni: «Manteniamo un servizio svolto da anni in collaborazione con l’Associazione anziani e ci auguriamo possa avere a breve un incremento nell’erogazione di servizi socio sanitari in accordo con la Dirigenza dell’Asst Valle Olona». 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore