/ Economia

Economia | 16 agosto 2021, 13:16

Legnano Teknoelectric: Ltc Group e Intesa Sanpaolo puntano sulla tecnologia 4.0

Investimento da 10 milioni di euro e cinque milioni di dollari. Erogazione a valere sul plafond di sei miliardi di euro stanziato da Intesa Sanpaolo per incentivare la circular economy. Teresio Testa (Intesa Sanpaolo): «Accompagniamo eccellenze imprenditoriali in una nuova pagina dell’economia». La famiglia Bertelli (Ltc Group): « L’accordo dovrebbe essere una spinta verso obiettivi di sostenibilità per l’intero ecosistema italiano»

Aurelio Bertelli, presidente Ltc Group (nella foto in fondo all'articolo, Teresio Testa, direttore regionale Intesa Sanpaolo)

Aurelio Bertelli, presidente Ltc Group (nella foto in fondo all'articolo, Teresio Testa, direttore regionale Intesa Sanpaolo)

Ltc Group, oltre 60 anni di esperienza nella lavorazione di nuclei magnetici per trasformatori e reattori, impiega oltre 600 persone in cinque unità produttive, quattro in provincia di Milano e una a Dubai. Nel 2021 ha inaugurato il nuovo quartier generale di Legnano, “Casa Ltc Group”, dotato delle soluzioni più innovative per il benessere delle persone e decorato con pezzi originali del Muro di Berlino, simbolo delle divisioni che cadono.

Ora l’investimento nell’acquisto di nuovi macchinari 4.0 per gli stabilimenti italiani di Legnano Teknoelectric Company S.P.A. e per la controllata Legnano Teknoelectric Company Middle East di Dubai, una strategia supportata da Intesa Sanpaolo con un duplice finanziamento: 10 milioni di euro e 5 milioni di dollari.

Ltc Group è un’eccellenza italiana in un settore ad alta specializzazione, vocata all’innovazione. Ha scelto uno sviluppo green e sostenibile. I nuovi macchinari 4.0, dotati delle migliori caratteristiche per il controllo computerizzato, la garanzia degli standard di sicurezza e la facilità di interazione con gli addetti, consentiranno di ottimizzare i processi e di realizzare annualmente un consistente risparmio di risorse: 410.000 Kw di energia in meno per la produzione italiana e 145.000 Kw per il sito di Dubai.

Il Direttore regionale di Intesa Sanpaolo, Teresio Testa (foto in fondo all'articolo), commenta così, in un comunicato stampa, il finanziamento concesso dalla filiale Imprese di Novara della Banca: «Si sta scrivendo una nuova pagina dell’economia italiana, in cui le eccellenze imprenditoriali come Ltc Group, capaci di innovare in un’ottica digitale, green e sostenibile, faranno la differenza. Intesa Sanpaolo è stata tra le prime banche a dedicare ingenti risorse e condizioni vantaggiose per accompagnare questo processo. I nostri team di ingegneri sono inoltre a disposizione per valutare assieme i progetti, in modo da accelerare gli investimenti e migliorarne l’efficacia».

La famiglia Bertelli, proprietaria di Ltc Group, risponde con altrettanta soddisfazione: «Siamo molto felici di iniziare un percorso così importante per la nostra azienda insieme a una Banca che, come noi, crede sia il momento di fare sempre più investimenti green. Questa è la direzione che abbiamo intrapreso come Ltc Group e ci piacerebbe che l’accordo raggiunto rappresentasse una spinta verso obiettivi di sostenibilità per l’intero ecosistema italiano».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore