/ Altri sport

Altri sport | 29 agosto 2021, 15:06

Traversata Angera-Arona: la spunta il bustocco Stefano Ghisolfo

L'atleta ha appena compiuto 18 anni e l'anno scorso aveva sfiorato la vittoria, arrivando secondo. La gioia di papà Roberto e mamma Laura: «Aumenta l'esperienza e sai far tesoro degli errori. Bravo!»

Stefano Ghisolfo ha appena compiuto 18 anni

Stefano Ghisolfo ha appena compiuto 18 anni

 

L'anno scorso aveva sfiorato la vittoria, adesso è sua tutta sua. Stefano Ghisolfo, 18 anni freschi freschi, di Busto Arsizio ha vinto la ventottesima Traversata del Lago Maggiore - Arona / Angera 2021, gara agonisti 2.400m sotto gli occhi felici dei familiari.

Un ragazzo tosto, nato a Busto Arsizio e ispirato - lo ha detto lui stesso - da campioni apneisti come Umberto Pelizzari e Gianluca Genoni, che non ha esitato a trasferirsi anche a studiare, per seguire il richiamo delle onde (LEGGI QUI). Anche lui bustocco, nato senza avere il mare, un qualsiasi corso d'acqua, se non la piscina prima terra di esplorazione e poi richiamato sempre più lontano a coltivare quel sogno.

Le soddisfazioni hanno premiato la sua fatica in questi anni. Soprattutto, Stefano non smette mai di mettersi alla prova e lo dimostra anche il risultato di questa gara. Sui social ha fatto battere il cuore il video postato da papà Roberto, accanto a Laura. Si avvicina una cuffia alla riva... sembra lui, è lui davanti a tutti, poi la gioia. E un messaggio di papà, su Facebook: «Stef quest’anno finalmente primo assoluto, dopo il secondo posto dell’anno scorso, per soli 4 secondi dal primo. Finalmente partenza non scaglionata. Traiettoria quasi perfetta: hai fatto tesoro dell’errore dell’anno scorso. Aumenta l’esperienza: bravo. Dopo la sosta di Agosto, inizia la stagione».

Si fa festa, per poco. Poi al lavoro, Stefano, le onde chiamano.

 

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore