Ieri... oggi, è già domani | 05 settembre 2021, 06:00

Ciao... Giusepèn

Tuttavia, c'è una constatazione fra le prime parole di questo uomo...."t'ù fei lauà anca in vacanza?" (ti ho fatto lavorare anche in vacanza?)

Ciao... Giusepèn

Senza parole. L'incontro con Giusepèn dopo un mese d'assenza, avviene senza parole. C'è lo sguardo indagatore.... ci sono gli occhi "furbi" a percepire messaggi....c'è la dolcezza di un nuovo incontro. Che avviene dentro un abbraccio..... cordiale, generoso, ....inimitabile.

Poi, Giusepèn comincia a indagare....a chiedere, a voler sapere ogni dettaglio....sulla vacanza, ma pure sul libro che porta il suo nome nel titolo. Tuttavia, c'è una constatazione fra le prime parole di questo uomo...."t'ù fei lauà anca in vacanza?" (ti ho fatto lavorare anche in vacanza?) Lo abbraccio di nuovo, Giusepèn. Lo rassicuro che fa parte della norma, quando c'è di mezzo un libro e....(mi interrompe) "t'e fe'l perfeziunista" (fai il perfezionista), quando poi hai un protagonista importante "teme ti" (come te), allora devi spendere "anema e core" per giungere a un lavoro....il migliore possibile.

L'errore incombe e correggere le "prove di stampa" è arduo assai, ma dona le giuste soddisfazioni. E' attonito, Giuseppino...fortemente impressionato per la risposta. Glielo dico in tutta umiltà. Ho letto e corretto il libro con amore e con giudizio. Aggiungo che mi ritengo soddisfatto di quanto ho scritto. Il primo "giudice" su un libro che scrivo, sono io. E l'ho giudicato molto buono. Non posso permettermi di essere commiserato....non dico che la maestra è "scema" se mi appioppa un quattro, ma so valutare il mio lavoro e ne vado orgoglioso. Gli garba, la risposta. "Segno di maturità" aggiunge in italiano. Dice altro, ma lo fermo "lascia stare.... ci sono gli incontentabili che avranno da dire.... ci sono pure i soloni che fanno i saccenti, ma per loro c'è una risposta....il libro l'ho scritto io...loro a malapena possono criticare....le parole vanno via, come le foglie morte soffiate dal vento: le mie parole restano scritte nel libro".

Giuseppino propone un commento, ma conviene con se stesso che occorre "muchèmala chi" (fermiamoci qui) e risplende, Giuseppino col suo sguardo tenero, gli occhietti "furbi", la cordialità "in tasca", la gioia del vederci e la ....bramosia di leggere il "suo" libro che lo vede protagonista coi suoi commenti, le ricordanze, gli avvenimenti, il rispetto, la gioiosità della vita. Poi si commuove per la scelta della Presentazione: la faremo presso l'Istituto "La Provvidenza" in Busto Arsizio per portare un sorriso ai nostri nonnini, con le storie che li riguardano, gli aneddoti, la parlata Bustocca, la loro vita, tra stenti e solidarietà; tra rispetto e cuore.

Quando poi ascolta che la AMORE RAPPRESENTANZE offre il libro a tutti i ricoverati (circa 400 persone), si commuove parecchio...."lodevole iniziativa" ed è lui a dire "fioeu e naudi àn da legi ai vegi ul libar" (figli e nipoti devono leggere il libro agli anziani).

A scatola chiusa, (mi vien da dire) e ciò è indice di fiducia all'estremo in Giuseppino e (perdonate l'ardire) nella mia persona ....per un mio lavoro.... per un libro scritto col cuore. Non è finita qui. Grazie ad altri Sponsor, anche il personale de La Provvidenza riceverà il libro dal titolo "ul Giusepèn" (e sono oltre 300 persone) e il "miracolo" si concretizza. Il Presidente de "La Provvidenza", Romeo Mazzucchelli è entusiasta dell'iniziativa. Ci ha pure fornito  una "sorpresa" che osserverete leggendo il libro. Lo ringraziamo subito per la sensibilità con cui ha accolto le nostre proposte. Compatibilmente con le Disposizioni di Legge diremo quando avverrà la Presentazione di "ul Giusepèn". In pochi saranno chiamati a presenziare. Occorre lasciare il posto a "nonnine e nonnini" ricoverati presso l'Istituto e ai loro familiari. Successivamente, avrà luogo la Presentazione ufficiale del libro nel luogo e nel tempo che ci saranno concessi per l'evento.

Chi volesse (sempre a scatola chiusa) prenotare il libro e riceverlo a casa prima ancora di trovarlo in Libreria, merita un trattamento di particolare favore che ovviamente a Edizione espletata, non sarà più possibile applicare.
Ecco come: Prezzo di Copertina del libro Euro 17.00 - per chi effettuerà il Bonifico  intestato alla GMC Editore - Iban - IT 63 J 05216 22800 000 000 000 333 si applica il prezzo di Euro 15.00 (proprio così, Euro 15.00 senza le spese di spedizione postale. Ovvio che Euro 15.00 si riferisce all'acquisto di una copia del libro....chi volesse avere più copie a casa, basta moltiplicare Euro 15.00 per il numero delle copie. Un'avvertenza al momento dell'effettuazione del Bonifico, indicare correttamente l'indirizzo completo di dove inviare il libro.... sembra banale, ma in precedenza abbiamo avuto qualche "discrepanza" tra l'indirizzo di chi compie il versamento e l'indirizzo di recapito. Grazie per la collaborazione.

Gianluigi Marcora

Leggi tutte le notizie di IERI... OGGI, È GIÀ DOMANI ›

Leggi anche

sabato 16 ottobre
mercoledì 13 ottobre
lunedì 11 ottobre
venerdì 08 ottobre
martedì 05 ottobre
domenica 03 ottobre
giovedì 30 settembre
utubàr - ottobre
(h. 06:00)
domenica 26 settembre
giovedì 23 settembre
"gròzia" - grazie!
(h. 06:00)
lunedì 20 settembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore