/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 11 settembre 2021, 19:55

No Green Pass in centro a Busto: «Torneremo a fare i cortei più forti»

In piazza San Giovanni, come annunciato, il movimento si è trovato per un picnic e conoscersi meglio. Sugli striscioni il no al vaccino obbligatorio, ma anche a «oppressione, indifferenza, licenziamenti». VIDEO

Alcuni cartelli esposti ieri in piazza San Giovanni

Alcuni cartelli esposti ieri in piazza San Giovanni

Dal corteo al picnic, anche se un po' difficoltoso, a Busto Arsizio: i No Green Pass volevano farlo in piazza San Giovanni, da dove di solito sono partite le manifestazioni. Ma era impossibile, con il passaggio della gente. Allora, dopo mezz'ora di "riposo" i cartelli e gli striscioni si sono sollevati e sono stati trasportati dall'altra parte della piazza

Lì, alcuni hanno tirato fuori tovaglie, cibo, birre. C'era anche qualche famiglia, bimbi che stringevano giocando i cartelli. Il tutto sempre con il controllo delle forze dell'ordine ai punti principali di accesso della piazza, in modo da garantire regolare svolgimento.

Gli slogan hanno ribadito i concetti, che partono dal no al vaccino obbligatorio e coinvolgono altre sfere della vita. Busto dice basta - diceva un cartello  a «obblighi, oppressione, terrore mediatico, disinformazione, indifferenza, tagli alla sanità, licenziamenti...». 

Un uomo afferra il megafono e invita a svagarsi e a fare la reciproca conoscenza anche così. «Peace and love» esclama sorridendo.

Andrea, bustocco, 18 anni, poi prende la parola per dare le istruzioni per le prossime volte consultando Telegram e Facebook. Prima, spiega il motivo di questo cambiamento di approccio: «Dopo le azioni di lotta vogliamo fare qualcosa per conoscerci tra di noi e solidificare il gruppo. Così parliamo e poi la prossima volta vedremo, torneremo e saremo più forti». Martedì tornerà a svolgersi l'Assemblea popolare in piazza.

GUARDA IL VIDEO

 

 

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore