Elezioni comune di Busto Arsizio

Elezioni comune di Gallarate

 / Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 11 settembre 2021, 07:10

Un dialogo con due voci: natura e arte

Dal 20 settembre Cristina Moregola Gallery, A&A Studio legale e Fondazione Bandera per l’Arte presentano la seconda edizione della rassegna a Busto Arsizio

Un dialogo con due voci: natura e arte

La natura e l'arte dialogano.

Dal 20 settembre al 31 ottobre Cristina Moregola Gallery, A&A Studio legale e Fondazione Bandera per l’Arte presentano la seconda edizione della rassegna "Della Natura e dell’Arte".

Ideata come progetto d’arte contemporanea dedicato alla natura, all’ambiente e alla sostenibilità Della Natura e dell’Arte si propone di attivare un dialogo fra le parti con un circuito espositivo diffuso sul territorio e un calendario di incontri tematici di approfondimento. Prodotta e promossa da Cristina Moregola Gallery, A&A Studio Legale e Fondazione Bandera per l’Arte, con la partecipazione del Centro Parco Ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo , la rassegna si pone l’obiettivo di sensibilizzare un vasto pubblico alle problematiche ambientali attraverso un percorso artistico e culturale presentato in diverse sedi e strutturato in 5 mostre, 5 incontri e una performance musicale.

Primo round

Domenica 19 settembre alle ore 18 nella sede di A&A Studio legale sarà presentato il programma della rassegna e verranno inaugurate le mostre allestite nei diversi spazi espositivi.

Nell’ambito del progetto, due le mostre presentate dalla Fondazione Bandera per l’Arte.Breeze, soft blow to remove dust from memories dell’artista coreana Youngju Oh, opera site specific  dove il tempo circolare della natura scorre con l’alternarsi delle stagioni rinnovando i cicli vitali e sottolineando l’idea di impermanenza e di trasformazione e, nel nuovo spazio espositivo della Fondazione recentemente ristrutturato, la mostra Scheletri d’acciaio a Sarico dell’architetto portoghese Rui Roda, indagine fotografica sull’abbandono delle grandi navi in disuso lungo le coste dell’Angola.

Cristina Moregola Gallery presenta la personale di Luca Mengoni Nella rugiada gelida dell’alba, una selezione di opere in cui si rivela, attraverso la forza del segno, l’intimo dialogo fra uomo e natura. I due re e i due labirinti, doppia personale di Gianpiero Colombo e Natale Zoppis allestita negli spazi di A&A Studio legale, mette a confronto opere grafiche e fotografiche che raccontano di labirinti naturali e artificiali.Al centro Parco Ex Dogana Austroungarica inaugura il 2 ottobre alle ore 19.00 la mostra Daniele Ossola Terre et rêveries, still life fotografici capaci di rendere iconici i prodotti raccolti nei campi coltivati.    

Gioco di squadra 

La rassegna si avvale della partecipazione di diversi partner grazie ai quali è stato possibile organizzare una serie di incontri che, nelle settimane successive all’inaugurazione, rappresenteranno occasioni di approfondimento trasversale delle tematiche affrontate dagli artisti. Pensato come evento collaterale della personale dell’artista coreana Youngju Oh, sabato 25 settembre alla Fondazione Bandera per l’Arte si terrà l’incontro Isole, oasi e stagioni: la natura nel cinema coreano a cura della redazione di longtake con interventi di Andrea Chimento e Paolo Parachini.

Doppio evento dedicato alla terra e alle sue profonde risonanze nella serata di sabato 2 ottobre nella sede del Centro Parco Ex Dogana Austroungarica con la performance musicale Erodium Cicutarium: esplosioni dell’ensemble di percussioni Danno Compound diretto da Massimiliano Varotto e l’inaugurazione della mostra Daniele Ossola Terre et rêveries.

Domenica 10 ottobre l’attenzione si sposta sulla relazione fra arte, natura e poesia con la presentazione del libro Ciò che il mondo separa di Francesca Matteoni edito da Marcos y Marcos nella collana di poesia LE ALI. Un dialogo fra l’autrice, l’editore Claudia Tarolo e Luca Mengoni, autore delle copertine della collana oltre che artista presente nella rassegna con la personale Nella rugiada gelida dell’alba.

Si rinnova, per la seconda edizione della rassegna, la partecipazione del Circolo Legambiente Busto Verde con la conferenza Acqua, con interventi di Paola Gandini (Presidente Circolo Legambiente Busto Verde), Paolo Mazzucchelli (Presidente Alfa), Lorenzo Baio (Membro del Direttivo Legambiente Lombardia), Barbara Meggetto (Presidente Legambiente Lombardia) e con una videointervista a Umberto Pelizzari, apneista noto a livello internazionale. Programmato per venerdì 15 ottobre nella sala Tramogge dei Molini Marzoli, l’incontro rivolto ad analizzare la situazione dell’acqua di città, di fiume, di lago e di mare, nasce come momento di riflessione sulla tematica dell’inquinamento delle acque affrontata dall’architetto portoghese Rui Roda nella mostra presentata dalla Fondazione Bandera per l’Arte.

Nella sede di A&A Studio  Legale  venerdì 22 ottobre, nel contesto della doppia personale Gianpiero Colombo e Natale Zoppis I due re e i due labirinti, titolo che rimanda all’omonimo racconto di Jorge Luis Borges contenuto nell’opera L’Aleph, Cristina Moregola approfondisce il tema della mostra nell’incontro Il simbolismo del labirinto.Conclude la rassegna l’appuntamento di domenica 31 ottobre.

Da un’arte all’altra, lezione di yoga e pranayama a cura della insegnanti del Metodo Maharishi Sathyananda Laura Zanzottera e Cristina Radice

Files:
 PROGRAMMANATURAEARTE (70 kB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore