/ Politica

Politica | 13 settembre 2021, 22:10

Fratelli d’Italia ha presentato la lista per le amministrative di Gallarate

Ignazio La Russa e Daniela Santanchè tra candidati e militanti che sostengono la rielezione di Andrea Cassani, presente. Rivendicato l’operato in Giunta e in Consiglio degli ultimi cinque anni. Il capolista Giuseppe Martignoni: «Dobbiamo vincere al primo turno». La senatrice e coordinatrice regionale: il vicesindaco sarà espressione della lista che prende più voti

Fratelli d’Italia ha presentato la lista per le amministrative di Gallarate

Candidati, militanti e nomi di livello nazionale, questa sera, alla presentazione della lista di Fratelli d’Italia per le comunali di Gallarate. Lista che appoggia, con Lega, Forza Italia e la civica “Cassani sindaco”, la rielezione dell’attuale primo cittadino.

Onori di casa affidati a Salvatore Marino, commissario elettorale, che ha rivendicato la crescita del partito sul territorio, dalle elezioni di cinque anni fa a oggi: «Questa volta avremo più consiglieri».

Il sindaco uscente ha ricordato la “presenza” di Fdi e della senatrice Santanchè durante il momento, duro, delle inchieste giudiziarie (non nominate esplicitamente) che hanno toccato anche palazzo Borghi, prima di riconoscere il ruolo importante di Fratelli d’Italia nella sua Giunta, con la delega  alla Sicurezza. La titolare, e vicesindaco,Francesca Caruso,  ha riepilogato una serie di risultati raggiunti, assicurando: «Saremo ancora il partito del fare».

Così Giuseppe Martignoni, capogruppo in Consiglio e, ora, capolista: «Questo partito ora raggiunge le doppie cifre. Però non giochiamo una partita facile, dobbiamo vincere, mi auguro, al primo turno».

Presentazione dei candidati affidata al senatore, e presidente dell’Assemblea nazionale Fdi, Ignazio La Russa. Carrellata vivace, con una raccomandazione: «Dobbiamo essere orgogliosi della nostra coerenza».

Chiusura di Daniela Santanchè che, tra un riferimento alla politica nazionale e uno sguardo al recente passato di Gallarate, ha spronato: «Cinque anni per cambiare la città non bastano. Non date per scontato di vincere. Leggo di ipotesi sulla carica di vicesindaco: andrà alla lista che prenderà un voto in più rispetto alle altre».

Di seguito, i nomi 

Martignoni Giuseppe, Caruso Francesca, Bardellini Salvatore, Beretta Mauro, Bianchi Roberto, Carretta Laura, Colombo Marco, Corbetta Giorgio, Dall’Igna Germano, Di Stefano Tindara, Ferrario Raffaele, Frisoli Alessandro, Gjni Roberto, Grasselli Alessandra, Imbriglio Alesso, Lipomi Messua, Lombardo Rossana, Orlandi Stefania, Orlando Corrado, Romano Stefano, Rubino Elisabetta, Sciacca Roberto, Sorrentino Luca, Verzaro Dario

Stefano Tosi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore