Elezioni comune di Busto Arsizio

Elezioni comune di Gallarate

 / Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 14 settembre 2021, 20:57

Minacce, maltrattamenti e continue richieste di denaro alla madre. La polizia interviene e allontana il figlio violento

Gli investigatori del commissariato di Gallarate hanno portato alla luce una triste vicenda familiare: vittima una madre costretta a subire le angherie del figlio

Minacce, maltrattamenti e continue richieste di denaro alla madre. La polizia interviene e allontana il figlio violento

Minacce, vessazioni, violenze fisiche e psicologiche: sono queste le condotte che una povera donna è stata costretta a subire dallo scorso aprile. Autore il figlio di 36 anni, già noto alla giustizia e con problemi di dipendenza dall'alcol. L'uomo nella giornata di oggi è stato raggiunto dalla misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare.

Gli investigatori del Commissariato di Gallarate, coordinati dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio, hanno ricostruito la triste vicenda che ha visto il giovane protagonista di maltrattamenti di vario tipo nei confronti della madre, offesa e denigrata di continuo, minacciata di morte ed in alcune occasioni anche percossa.

La ragione principale di questo atteggiamento era la necessità continua di denaro: ogni volta che questa non veniva soddisfatta innescava nel 36enne un comportamento violento, con scatti d'ira incontrollabili che sono culminati a volte anche con la rottura di numerosi suppellettili presenti in casa.

Un quadro probatorio che ha portato all'emissione della misura nei suoi confronti: il figlio dovrà mantenere una distanza di almeno 500 metri dalla vittima e dai luoghi da lei frequentati. Con lei inoltre non potrà comunicare in alcun modo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore