/ Valle Olona

Valle Olona | 14 settembre 2021, 17:50

Marnate, la festa del bosco è un successo. Galli: «Proteggiamolo da chi lo deturpa»

La passeggiata notturna ha regalato un fascino particolare ai partecipanti mentre la domenica ecologica ha restituito al bosco del Rugareto la sua bellezza naturale. «La frequentazione allontana chi lo sfrutta, andiamoci spesso e viviamolo in compagnia, con comportamenti d'esempio per tutti»

Marnate, la festa del bosco è un successo. Galli: «Proteggiamolo da chi lo deturpa»

La festa del Bosco del Rugareto è un successo. L'affascinante passeggiata notturna in compagnia delle Guardie Ecologiche Volontarie ha svelato curiosità e caratteristiche della flora e della fauna, poi la combinazione di forze della domenica mattina ha permesso al bosco di godere di un trattamento di bellezza da parte dei cittadini di Marnate, Rescaldina e Gorla Minore. “Gambe in spalla”, guanti sulle mani e sacchetti alla cintola hanno raccolto rifiuti di ogni genere e tipo, restituendo al bosco, senza distinzione di confini, la sua bellezza naturale.

Dopo il pranzo al “sacco” al centro sportivo San Carlo di Marnate, la festa è proseguita con animazione per i bambini che hanno viaggiato in mondi fantastici e sperimentato attività sportive note e meno “classiche”. Poi, tutti i partecipanti hanno potuto ripercorrere i tempi passati, passeggiando tra auto e moto d'epoca. A conclusione della giornata ottima musica con aperitivo.

«La giornata dedicata all'ambiente - sottolinea il sindaco di Marnate, Elisabetta Galli - ci ha consentito di godere delle bellezze della natura che circondano il nostro paese: l'augurio per il prossimo futuro è di non doverci più recare nel bosco per raccogliere spazzatura ma solo per passeggiare, correre e pedalare. La frequentazione del bosco allontana anche chi lo sfrutta come sede di attività poco lecite, dunque andiamoci spesso, viviamolo in compagnia, soffermandoci ad assaporarne le bellezze. E proteggiamolo – il monito della prima cittadina di Marnate - ciascuno con il proprio singolo comportamento d'esempio per tutti».

L'ottima riuscita della giornata è frutto di un lavoro di squadra, ormai collaudato, per una manifestazione tradizionale che, di anno in anno, tocca i territori dei comuni interessati dal Bosco del Rugareto. Quest'anno è stato Marnate a fare da capofila organizzativo. «Le persone da ringraziare sono moltissime e non sto quindi ad elencarle: invio un sincero e caloroso ringraziamento a tutti gli organizzatori ed ai partecipanti, alle autorità, agli uffici comunali e a quelli del Parco: ciascuno – ha concluso il sindaco Elisabetta Galli - si senta orgoglioso di amare il proprio territorio e di viverlo con la cura e l'attenzione che merita.

La festa del Rugareto, per quest'anno, finisce qui con grande soddisfazione e ci diamo appuntamento a quella del prossimo anno; ciò che non finisce è l'entusiasmo con cui continueremo le nostre passeggiate per vivere il bosco».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore