/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 16 settembre 2021, 07:00

Da Busto alla Repubblica Dominicana. L’organista Sergio Paolini in concerto

Il musicista di caratura internazionale torna nel paese caraibico dopo le esibizioni al festival organistico della Valle Olona. Nelle prossime settimane terrà nuovi concerti a Varsavia e nella “sua” Busto

Sergio Paolini

Sergio Paolini

Da Busto Arsizio alla Repubblica Dominicana. L’organista Sergio Paolini ha raggiunto il paese caraibico dove, venerdì e sabato, terrà due concerti.

Nei giorni scorsi il maestro, conosciuto nel territorio dagli appassionati di questo genere di musica, era stato tra i protagonisti del sedicesimo festival organistico della Valle Olona, con i concerti nella Chiesa Nuova di Prospiano (a Gorla Minore) e nella chiesa Ss. Stefano e Lorenzo di Olgiate Olona.

Questo fine settimana, come detto, Paolini torna in Repubblica Dominicana, dove si era già esibito in passato.
I concerti non si terranno nella capitale, Santo Domingo, perché – spiega – l’unico strumento a canne si trova nella residenza presidenziale e necessita di alcuni interventi.

Le esibizioni sono in programma a Moca e Santiago. Il musicista suonerà gli organi realizzati dalla rinomata ditta Tamburini di Crema, che ora ha cessato l’attività.

L’agenda di Paolini, organista di caratura internazionale con concerti in importanti chiese e sale d’Europa ma anche di New York e San Pietroburgo, è ancora fitta.

A ottobre, infatti, è atteso dall’esibizione nella cattedrale di Varsavia. Il mese successivo sarà invece tra i protagonisti della rassegna di musica sacra nella basilica di San Giovanni di Busto Arsizio. A tutti gli effetti un concerto “di casa” per il maestro, nato a Urbino ma diventato bustese a soli tre anni.

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore